Salernitana, Sottil in prima linea per la panchina: spunta l’alternativa

Andrea Sottil è il primo nome in lizza per la panchina della Salernitana: la trattativa sembra ben avviata, ma in caso di brusca interruzione i granata pensano all'alternativa

Francesco Mazza A cura di Francesco Mazza SalernitanaSerie B

Ricostruire è la parola d’ordine che dovrà portare avanti la Salernitana, retrocessa in Serie B dopo una stagione praticamente disastrosa. I granata sono stati in difficoltà fin dall’inizio, senza mai dare l’impressione di poter competere per raggiungere la salvezza. Nemmeno i diversi cambi in panchina sono riusciti a dare la scossa e proprio da un nuovo allenatore i campani dovranno ripartire.

In queste ultime settimane, in casa Salernitana ha però tenuto banco anche la questione della possibile cessione societaria. Proprio sotto questo punto di vista, persistono ancora dubbi su quello che sarà il futuro, con il presidente Iervolino che starebbe avendo contatti soprattutto con la Brera Holdings. Nelle prossime settimane dovrebbe essere deciso quindi il destino del club, che nel frattempo ha scelto di cominciare la risalita affidandosi a Gianluca Petrachi.

Proprio quest’ultimo è infatti stato nominato nuovo direttore sportivo e avrà la responsabilità di scegliere il nuovo allenatore. Stando a quanto riportato da TMW, in pole per la panchina ci sarebbe Andrea Sottil, che ha vissuto l’ultima esperienza con l’Udinese, per poi essere esonerato nell’ottobre del 2023. Proprio l’ex tecnico dei friulani sarebbe ora nel mirino della Salernitana, che dovrà sostituire Colantuono, destinato al ruolo di supervisore dell’area tecnica.

Nelle scorse settimane, per Sottil si era fatto avanti anche l’Empoli, per poi defilarsi e puntare con decisione su D’Aversa. La trattativa con i granata sembrerebbe essere così ben avviata e nei prossimi giorni le parti potrebbero giungere ad un accordo e arrivare alle firme. I campani però si starebbero anche tutelando e, in caso di mancata intesa, starebbero pensando ad un altro tecnico.

Salernitana, Aquilani alla finestra

Come detto, la fumata bianca tra Sottil e la Salernitana potrebbe essere imminente, ma per evitare di restare con un pugno di mosche in mano, la prima alternativa risponderebbe al nome di Alberto Aquilani. Il tecnico nativo di Roma sembra essere in procinto di separarsi dal Pisa, che ha condotto nell’ultimo campionato di Serie B. Su di lui ci sarebbe l’interesse anche del Catanzaro, sempre alla caccia del sostituto di Vivarini. La Salernitana si mantiene vigile sulla situazione, ma sembra altrettanto chiaro che la pista Sottil sia quella preferenziale.