in

Sampdoria, c’è la Lazio: Keita sfida il suo passato

Fabio Quagliarella (Sampdoria)
Fabio Quagliarella, attaccante della Sampdoria

La Sampdoria si affaccia al difficile impegno contro la Lazio e potrà contare sul nuovo arrivato Keita Balde. Ex della gara, l’attaccante del Senegal sfiderà il suo passato per vincere una partita importante, anche se totalmente diversa da quella già superata. Keita ha infatti sconfitto il Covid, fortunatamente in una sola settimana. Sospiro di sollievo per lui ed il mister Claudio Ranieri, che potrà finalmente contare sulla sua velocità palla al piede per fornire un maggiore apporto a Fabio Quagliarella.

A beneficiare di Keita, però, dovrà essere tutta la Sampdoria. I blucerchiati aggiungono un altro profilo di spessore all’acquisto di Candreva, il quale ha già esordito in campionato. La Lazio è il passato, ma i ricordi sono ancora vivi, tanto che tempo fa si era vociferato di un clamoroso ritorno per il senegalese nella Capitale. Solo una suggestione, ma la realtà ora si chiama Samp e l’avversario è la squadra di Simone Inzaghi.

Sampdoria, Keita a supporto di Quagliarella

Un profilo come quello di Keita avrebbe di sicuro fatto comodo ad Inzaghi nella sua Lazio, ma a guadagnarne le prestazioni è stata la Sampdoria del presidente Massimo Ferrero. L’attaccante, cresciuto nelle giovanili del Barcellona, tra biancocelesti ed Inter ha segnato ben 31 reti in Serie A. Professione esterno offensivo, Keita ha ben figurato in carriera anche da seconda punta o attaccante centrale, garantendo profondità alla manovra delle proprie squadre.

Con ogni probabilità, nella Sampdoria di Ranieri sarà la spalla ideale di Quagliarella. Il capitano dovrà così lavorare meno per venire a ricevere il pallone lontano dalla porta avversaria. L’integrità fisica e la continuità sono gli unici due dubbi legati al rendimento di Keita, gioiello blucerchiato e simbolo di una volontà ferrea: quella di tornare a lottare per obiettivi ben diversi dalla salvezza.

Jovic (Real Madrid)

Real Madrid, Jovic sempre più fuori dai progetti: a gennaio partirà

Virginia Raggi, sindaca di Roma

Roma, la Raggi sullo stadio: “Progetto in aula prima di Natale”