Sampdoria, Ranieri: “Napoli?Dobbiamo essere una macchina da guerra”

Claudio Ranieri, allenatore della Sampdoria, ha analizzato in un’intervista il pareggio dell’ultima partita contro il Milan e il prossimo impegno della sua squadra, impegnata contro il Napoli

Claudio Ranieri (Sampdoria)
Claudio Ranieri (Sampdoria)

Claudio Ranieri, allenatore della Sampdoria, intervistato da Il Mattino, ha parlato del recente pareggio ottenuto a San Siro contro il Milan, sottolineando come non sia soddisfatto del risultato ottenuto: “Ci ha lasciato l’amaro in bocca. Fa parte del calcio, alle volte vinci immeritatamente, alle volte pareggi e meriti di più. Resta la bella prestazione, la voglia di pressarli alti, il desiderio di imporre le nostre idee”.

Il tecnico doriano si è poi focalizzato sul prossimo match di campionato contro il Napoli, in cerca di riscatto dopo la sconfitta con la Juventus: “Vorrei dai miei che fossero pronti ad essere macchine da guerra per gare del genere, insensibili a tutto. Voglio il massimo per ogni partita, lo chiedo da uomo pragmatico”.

Sulle assenze:La squalifica di Silva e l’infortunio di Ekdal mi porteranno a cambiare ancora una volta la formazione iniziale. Ci siamo abituati, ma adesso la decisione la prenderò soltanto domenica mattina”.

Mattia Zaccagni, giocatore del Verona

Calciomercato Milan e Napoli: scontro per Zaccagni

Nahitan Nandez, centrocampista del Cagliari

Cagliari, Semplici recupera Nandez