Sampdoria, Ranieri: “Pirlo un’incognita ma la Juventus resta favorita”

Il tecnico della Sampdoria ha parlato del match contro la Juventus e di mercato ai canali ufficiali del club ligure

L’allenatore della Sampdoria Claudio Ranieri è consapevole dell’evidente difficoltà di partire subito affrontando la Juventus all’Allianz Stadium. Il tecnico romano ripartirà da dove ha lasciato: 4-4-2 con Bonazzoli e Quagliarella che ben presto avranno compagnia lì davanti con l’arrivo di Keita. Ecco le parole di Ranieri al canale ufficiale del club: “La Juventus resta la squadra da battere. I risultati parlano per loro: hanno vinto nove Scudetti consecutivi. Per loro ci sarà l’incognita del cambiamento: quando cambi allenatore è normale ma hanno giocatori talmente forti che sapranno cavarsela di certo. Il gap si è assottigliato ma loro restano i favoriti”.

Sampdoria, Ranieri: “Ferrero ci sta dando una grossa mano”

Oltre a Balde Keita, la Sampdoria è pronta a piazzare anche il colpo Adrien Silva per il centrocampo. Ecco il commento di Ranieri a riguardo: “Il calciomercato non è semplice per nessuno, non solo per la Sampdoria. Tutti i prestiti sono tornati alle rispettive squadre e si cerca di prendere soldi dove e come si può. Il presidente Ferrero si sta sforzando tanto non per far felice me ma per dare una mano alla lotta della prossima stagione”.