in

Sassuolo-Crotone, De Zerbi: “Non è stata la nostra gara migliore. Siamo più maturi”

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo
Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo

Il Sassuolo ha sofferto e ha pagato, almeno nel primo tempo, una parziale sottovalutazione dell’impegno. Il Crotone ha messo in grossa difficoltà il Sassuolo che forse non si aspettava un inizio così arrembante e coraggioso da parte dei calabresi. La squadra di De Zerbi, però, con il trascorrere della gara è cresciuta e ora vince anche quelle partite che fino allo scorso anno faticava a portare a casa. Il gioco di oggi del Sassuolo non è sembrato il mix al quale De Zerbi si ispira, quello fra Bielsa Guardiola, ma nel calcio l’importante è il risultato ed oggi gli emiliani si sono dimostrati una squadra matura.

Sono contento del gruppo e spero che i ragazzi siano contenti di rimanere. Ora tocca a loro capire che questa stagione può essere migliore di quella scorsa. Io sono felicissimo del mio gruppo. La partita però non mi è piaciuta moltissimo ma va apprezzata la maturità di una squadra che adesso vince 4-1 soffrendo non poco contro una squadra ottima che ci ha chiuso tutti gli spazi e che ripartiva in maniera importante. Siamo stati anni ad esaltare squadre che vincevano e giocavano male. Sono contento che per una volta questa cosa sia successa a noi”.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote
Christian Eriksen (Inter)

Inter-Lazio, Conte prepara il centrocampo: Sensi o Eriksen? Attenzione a Vidal

Francesco Caputo del Sassuolo

Caputo: “Sassuolo la mia dimensione, per il campionato non ci poniamo limiti”