Menu

Menu

Sassuolo-Verona, il pronostico: neroverdi leggermente avanti, ma mai fidarsi di Tudor

Esultanza Sassuolo

Al Mapei Stadium di Reggio Emilia il Sassuolo ospita il Verona per un antipasto di giornata che promette più di qualche gol.

Qui Sassuolo

La squadra allenta da Dionisi viene da una roboante vittoria ad Empoli per 5-1 grazie al gol di Berardi ed alle doppiette di Raspadori e Scamacca. Il Sassuolo si è distinto da inizio campionato per il suo gioco corale, anche quest’anno è una delle realtà più gradevoli del nostro campionato. Con le partenze di De Zerbi e Locatelli in estate, il progetto neroverde sembrava destinato ad un appiattimento ma così non è stato. I meriti vanno sia alla dirigenza per la capacità di rimpiazzare degnamente le partenze (un nome su tutti: Frattesi), ma soprattutto a mister Dionisi che è stato capace di farsi apprezzare dalla squadra senza snaturare quanto di buono fatto dal suo predecessore. Contro il Verona non sarà semplice, vista anche la squalifica di Berardi, ma Scamacca e compagni vogliono sfruttare l’occasione per acquisire quella continuità di risultati che è sempre stata un po’ il limite degli emiliani.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogério; Frattesi, M. Lopez; Defrel, Raspadori, Kyriakopoulos; Scamacca.

Qui Verona

Scaligeri che con l’ultimo passo falso contro la Salernitana hanno rallentato in classifica, ma non bisogna dimenticare l’exploit fatto dopo il cambio di allenatore. Grazie all’arrivo di Tudor il Verona ha immediatamente cambiato marcia, imponendosi come una delle rivelazioni del campionato. Uno dei punti di forza dell’Hellas di questa stagione è senza dubbio la coppia Caprari-Simeone: entrambi stanno vivendo la loro migliore stagione ed hanno realizzato ben 18 gol sui 37 totali fatti dai gialloblu. La sfida al Sassuolo non si preannuncia semplice ma le due squadre sono divise da un solo punto ed i veronesi vogliono tentare il sorpasso. La gara di andata a Verona è finita in un rocambolesco 2-3 in favore del Sassuolo. Da allora sembra passata una vita per i tifosi scaligeri: c’era Di Francesco sulla panchina e sotto i suoi occhi segnava una doppietta Mattia Zaccagni, il primo è stato esonerato, il secondo è passato alla Lazio. Sembrava l’inizio di un periodo buio, è stato invece un passo avanti.

Hellas Verona (3-4-2-1): Pandur; Casale, Günter, Ceccherini; Depaoli, Tameze, Veloso, Lazovic; Caprari, Barak; Simeone.

Sassuolo-Verona, il pronostico

Si prospetta una partita equilibrata con i neroverdi leggermente favoriti. I veronesi dovranno mostrare di aver rimesso benzina nel motore dopo il passo falso, al Bentegodi, contro la Salernitana. Al contrario la squadra di Dionisi dovrà continuare sulla scia di quanto fatto vedere al Castellani di Empoli dove i tre talenti di casa, Berardi, Scamacca e Raspadori hanno regalato punti e spettacolo. Anche per i bookmakers la vittoria dei padroni di casa è leggermente più probabile e la quotano a 2.20, la vittoria fuori casa dei ragazzi di Tudor è data invece a 3.20, il pareggio a 3.50. La combo consigliata è 1 + GOL, mentre il marcatore suggerito dalla redazione è Scamacca.

ESITO FINALE: 1

COMBO: 1 + GOL

MARCATORE: SCAMACCA

Back to Top

Sassuolo-Verona, il pronostico: neroverdi leggermente avanti, ma mai fidarsi di Tudor

 

Inizia la tua Collaborazione Retribuita!

Dopo esserti iscritto al Corso inizia la tua COLLABORAZIONE RETRIBUITA con noi! Inserisci la tua email per avere maggiori informazioni

Close