Schalke-Borussia Dortmund 0-4: troppo Haaland per i padroni di casa

Il Borussia vince e convince passando sopra le macerie di uno Schalke ormai rassegnato all’inevitabile retrocessione: Haaland non si ferma più e sigla un’altra doppietta bellissima

Erling Haaland, attaccante del Borussia Dortmund
Erling Haaland, attaccante del Borussia Dortmund

Borussia Dortmund, vittoria in scioltezza

Nella sfida valida per il per il ventiduesimo turno di Bundesliga tra Schalke 04 e Borussia Dortmund, i padroni di casa incassano una sonora sconfitta e vengono annientati dagli ospiti sotto tutti i punti di vista. Dopo un inizio di partita tutto sommato equilibrato, il Borussia Dormund approfitta del primo vero calo di attenzione dello Schalke per andare in gol al minuto 42 e subito dopo al minuto 45, prima con Sancho e poi con Haaland. Nel secondo tempo la partita prende una direzione precisa e gli ospiti dilagano, siglando la terza rete con Guerrero al minuto 60. La quarta ed ultima rete del Borussia arriva a dieci minuti dal fischio finale con Haaland, che realizza la sua personale doppietta. Questa netta vittoria riesce a dare finalmente un po’ di morale all’intera rosa del Borussia, che è reduce da prestazioni piuttosto altalenanti e che è ancora alla ricerca della giusta continuità per riuscire a centrare un piazzamento in Champions League. Al momento il Borussia Dortmund è sesto in classifica a quota 36 punti, ma dovrà cercare di cambiare tendenza per migliorare i propri risultati.

Schalke 04
Schalke 04

Schalke 04, lo spettro della retrocessione si avvicina

Stagione assolutamente da dimenticare per i tifosi dello Schalke 04, costretti ad assistere alle gesta poco esaltanti della propria squadra che settimana dopo settimana non riesce a vincere e sprofonda sempre di più in classifica. Lo Schalke al momento occupa l’ultima posizione con soli 9 punti conquistati, frutto di soli 15 gol segnati contro i ben 56 gol incassati. L’intera dirigenza dello Schalke ha già metabolizzato il fallimento di questa stagione e sta già programmando la prossima ripartenza dalla lega inferiore: l’obiettivo è quello di ripartire con un progetto vincente per risalire al più presto in Bundesliga. Probabile che ci sarà una vera e propria rivoluzione per ricominciare da capo con nuovi giocatori che abbiano più stimoli.

Jurgen Klopp, tecnico del Liverpool

Premier League, Liverpool-Everton 0-2: crisi per Klopp, sorride Ancelotti

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus @imagephotoagency

Juventus, idea Pirlo: con il Crotone spazio a Fagioli