in

Schillaci, pronto per Back to School: “La mia scuola è stata la strada”

Salvatore Schillaci parteciperà a breve a Back to School, il programma di Italia 1 che mette sotto esame i vip

Schillaci
Totò Schillaci, ai tempi di Italia '90

Dalla rete da gonfiare in campo, alla rete televisiva. Salvatore Schillaci ce lo ricordiamo maggiormente per i suoi gol nei Mondiali del 1990 disputati in Italia. La sua simpatia, prettamente palermitana, e la sua schiettezza sono le caratteristiche che da sempre lo contraddistinguono. Franco Scoglio, suo ex allenatore ai tempi del Messina, disse che aveva una voglia di fare gol che non aveva mai visto in nessuno. Adesso Schillaci dovrà mettere stimoli e tanta volontà per riuscire a “sopravvivere” in Back to School, il nuovo reality show in onda su Italia 1. Totò all’età di 57 anni torna a partecipare in un programma televisivo, dopo che nel 2004 prese parte all’Isola dei Famosi, classificandosi al terzo posto finale.

Schillaci
Totò Schillaci

Back to School: il reality sulla scuola

Back to School è un reality show televisivo in onda in prima serata su Italia 1, condotto da Nicola Savino, noto tifoso interista. Il programma mette alla prova 25 vip che vengono sottoposti all’esame di Quinta Elementare. Ad aiutarli ci sono 12 bambini, che hanno il compito di istruirli e di farli studiare. Ad ogni puntata parteciperanno sei concorrenti, tra gli sportivi presenti oltre a Schillaci ci saranno anche: Gianluca Zambrotta, Evaristo Beccalossi, Nicola Ventola, Andrea Lo Cicero ed Ignazio Moser.  Ad ognuno di questi vip verranno assegnate due materie e sarà compito della commissione, composta da cinque veri maestri, interrogare gli alunni attraverso l’esame finale. I vip potranno dunque essere promossi o rimandati alla puntata successiva.

Totò Schillaci, Mondiali anni 90
Totò Schillaci, Mondiali anni 90

Schillaci approda a Back to School

Salvatore Schillaci debutterà in televisione tra pochi giorni nel programma in onda sulle reti Mediaset. L’ex calciatore della Juventus, ospite in studio durante la trasmissione “Verissimo”, ha raccontato le sue origini scolastiche ed ha svelato le sue prime impressioni in merito al format: “Ho frequentato solamente le scuole Elementari, non ho avuto un rapporto idilliaco con lo studio. La mia scuola in realtà è sempre stata la strada. Uscivo da casa dicendo ai miei genitori che sarei andato in classe, ma poi mi fermavo in giro a giocare a pallone. Quando ho accettato la proposta sapevo a cosa andavo incontro. La location del programma è molto bella, il problema è stato quando mi sono trovato davanti i professori pronti ad interrogarmi. C’era un’aria molto tesa ed avevo voglia di scappare, piuttosto avrei sicuramente preferito battere un calcio di rigore.”

Schillaci dovrà vedersela con le materie che riguardano la storia e l’italiano. L’ex bomber, come tutti gli altri concorrenti, sarà giudicato anche dai propri parenti e dagli amici, che potranno assistere all’esame finale. Le puntate si preannunciano ricche di risate e divertimento, non ci resta che attendere e tornare a fare nuovamente il tifo per un idolo come Salvatore Schillaci.