Serbia, Lukic non demorde: “Dobbiamo dimostrare il nostro valore”

Un inizio negativo per la Serbia, sconfitta dall'Inghilterra nel match d'esordio a EURO 2024: Sasa Lukic non si dà per vinto e suona la carica in vista delle prossime due partite

Lorenzo Ferrai A cura di Lorenzo Ferrai SerbiaCampionato Europeo

Inghilterra troppo forte per una Serbia arresasi solamente al colpo di testa di Bellingham. Sconfitta di misura, che rende il percorso nel gruppo C subito in salita, che obbliga i ragazzi di Stojkovic a non fallire i prossimi appuntamenti, per continuare a credere nel passaggio del turno.

Ai canali ufficiali della UEFA, Sasa Lukic ha commentato il match: “È stata una partita complicata, hanno dominato nei primi 15′, quando hanno segnato. Nel secondo tempo abbiamo controllato la partita, dimostrando di poterli gestire“.

L’ex centrocampista del Torino non intende comunque gettare la spugna. Lukic ha rivolto lo sguardo ai prossimi impegni che attendono la Serbia: “Questo è il modo in cui dovremmo giocare. Se giochiamo così, la Serbia dovrà essere orgogliosa e avrà speranze di passare il turno. Credo che nelle prossime due partite dimostreremo il nostro valore e mostreremo il nostro potenziale in attacco, come non siamo riusciti a fare contro l’Inghilterra“.