Serie A, record di cambi in panchina: eguagliato il 2011/2012

La Serie A 2024-2025 eguaglia quella del 2011/2012, con 13 club su 20 che hanno deciso di cambiare allenatore. Appena 7 gli tecnici confermati, di cui tre delle big del campionato

Riccardo Siciliano A cura di Riccardo Siciliano

Calciomercato, Pronostici e Consigli: seguici anche su ...

Ci aspetta una Serie A ben differente da quella che abbiamo lasciato lo scorso maggio. Il 18 agosto ripartirà la caccia all’Inter campione d’Italia, una delle appena 7 squadre ad aver confermate l’allenatore. Infatti, ben 13 club su 20 hanno deciso di cambiare guida tecnica rispetto all’ultima annata: eguagliato il record del 2011/2012, che sembrava irraggiungibile.

Scelte che sanno di rivoluzione, come quelle di Milan e Juventus, con Paulo Fonseca e Thiago Motta che hanno preso rispettivamente il posto di Stefano Pioli e Massimiliano Allegri; altre invece non sono dipese solamente dalle società, come nei casi di Empoli e Venezia, costretti a sostituire Davide Nicola (a breve nuovo allenatore del Cagliari) e Paoli Vanoli (passato al Torino) con D’Aversa e Di Francesco.

Serie A: gli allenatori confermati

Non è mai stato in dubbio il futuro di Simone Inzaghi, che sta trattando il rinnovo di contratto con l’Inter dopo la conquista della seconda stella. Oltre ai nerazzurri, solamente Gasperini e De Rossi sono stati confermati, da Atalanta e Roma, tra i club di vertice, mentre le neopromosse Parma e Como hanno deciso di proseguire con Pecchia e Fabregas, protagonisti della promozione. Conferme anche per Gilardino e Gotti sulle panchine di Genoa e Lecce.

Il quadro degli allenatori

Con l’inizio della stagione ormai alle porte, questo è il quadro degli allenatori per la Serie A 2024-2025:

  • Atalanta: Gasperini (confermato)
  • Bologna: Italiano (nuovo)
  • Cagliari: Nicola (nuovo, in attesa di annuncio)
  • Como: Fabregas (confermato)
  • Empoli: D’Aversa (nuovo)
  • Fiorentina: Palladino (nuovo)
  • Genoa: Gilardino (confermato)
  • Inter: Inzaghi (confermato)
  • Juventus: Thiago Motta (nuovo)
  • Lazio: Baroni (nuovo)
  • Lecce: Gotti (confermato)
  • Milan: Fonseca (nuovo)
  • Monza: Nesta (nuovo)
  • Napoli: Conte (nuovo)
  • Parma: Pecchia (confermato)
  • Roma: De Rossi (confrmato)
  • Torini: Vanoli (nuovo)
  • Udinese: Runjaic (nuovo)
  • Venezia: Di Francesco (nuovo)
  • Verona: Zanetti (nuovo)