Andrea Belotti, Torino @imagephotoagency
in

Serie A, si infiamma la lotta salvezza: sette squadre coinvolte

Serie A, mucchio in lotta per la salvezza: Crotone spacciato, Parma quasi, spera il Cagliari. Il Torino mette nei guai Fiorentina e Benevento, Genoa e Spezia a rischio

Spera il Cagliari, il Torino mette nei guai Fiorentina e Benevento

A sette turni dal termine del campionato di Serie A, oltre alla lotta per la qualificazione alle prossime coppe europee, si infiamma anche la lotta salvezza. Nell’ultimo turno, infatti, hanno vinto sia il Cagliari, terz’ultimo, nello scontro diretto contro il Parma, sia il Torino che in casa ha battuto in rimonta la Roma. Con questa vittoria, la squadra di Nicola mantiene il quart’ultimo posto ma, soprattutto, raggiunge ed inguaia la Fiorentina ed il Benevento. La formazione di Beppe Iachini, infatti, continua nel suo trend negativo con la sconfitta con il Sassuolo, mentre i campani di Pippo Inzaghi sono usciti sconfitti nella sfida ricca di gol con la Lazio all’Olimpico. Granata che, inoltre, hanno una gara in meno, da recuperare proprio contro i biancocelesti di Simone Inzaghi.

Beppe Iachini, allenatore della Fiorentina @imagephotoagency
Beppe Iachini, allenatore della Fiorentina @imagephotoagency

Sette sono i punti che invece separano i sardi proprio dal terzetto attualmente salvo. Ultime giornate che vedranno tra l’altro diversi scontri diretti tra le squadre coinvolte per la salvezza. La Fiorentina, oltre alle big Juventus, Napoli e Lazio, avrà Crotone e Cagliari. I sardi, tra le big dovranno vedersela con Milan, così come Torino e Benevento, Roma e Napoli, mentre avranno scontri diretti con viola, Genoa e Benevento. Proprio gli uomini di Filippo Inzaghi avranno un calendario difficile, pieno di scontri diretti: nel cammino delle “Streghe”, infatti, oltre a Milan e Atalanta di alta classifica, ci saranno Cagliari, Crotone, Torino e Genoa. I granata, infine, avranno la sfida con il Milan ed il Napoli e gli scontri salvezza con Benevento, Cagliari e Parma.

Giuseppe Pezzella, Parma
Giuseppe Pezzella, Parma

Crotone in B, speranza Parma: a rischio anche Genoa e Spezia

Chi sembrerebbe essere ormai senza speranze è il Crotone, destinato alla Serie B. Nonostante l’esonero di Giovanni Stroppa e l’avvento in panchina di Serse Cosmi, i calabresi restano ultimi, a ben 15 punti di distanza dalla zona salvezza. Tra le big ci sono Roma e Inter sul cammino dei rossoblù, che avrebbero anche tre scontri diretti contro Parma, Fiorentina e Benevento. Nonostante lo choc della sconfitta contro il Cagliari, qualche speranza resta ancora accesa in casa Parma. I ducali infatti hanno comunque mostrato un buon gioco nelle ultime uscite ma hanno un calendario piuttosto difficile. La formazione di D’Aversa, infatti, dovrà affrontare nelle ultime sette gare tre big, cioè Juventus, Atalanta e Lazio, oltre agli scontri diretti contro Crotone e Torino.

Marchizza, giocatore dello Spezia
Marchizza, giocatore dello Spezia

Tra le formazioni non ancora definitivamente tranquille, anche Genoa e Spezia. Le due formazioni liguri, infatti, sono a quota 32 punti, sette in più del Cagliari prima retrocessa attualmente. I rossoblù, dopo la sconfitta con il Milan, nell’infrasettimanale avranno il delicato match contro il Benevento, per poi affrontare proprio lo Spezia ed il Cagliari, oltre alle big Atalanta e Lazio. La formazione di Vincenzo Italiano, invece, avrà l’Inter mercoledì e la sfida con i rossoblù domenica prossima. Poi anche Napoli, Roma, il Derby con la Sampdoria e l’ultimo scontro salvezza contro il Torino.

Hakan Calhanoglu, centrocampista del Milan

Milan, Donnarumma e Calhanoglu alla ricerca della serenità perduta

Fabio Paratici, CFO della Juventus @Image Sport

Calciomercato Juventus, caccia all’esterno: Paratici pesca dal Wolverhampton