Serie B, Coda lancia il Lecce: il Monza stecca ancora

Un calcio di rigore di Massimo Coda lancia il Lecce contro il Pisa nella 32^ giornata di Serie B. Il Pescara ferma il Monza, rinviata Empoli-Chievo

Massimo Coda, attaccante del Lecce @imagephotoagency
Massimo Coda, attaccante del Lecce @imagephotoagency

Il campionato di Serie B entra nella fase decisiva, le ultime giornate saranno fondamentali per la promozione in Serie A con Empoli e Lecce principali candidate. Il 32° turno del torneo cadetto premia proprio i salentini, l’unica squadra di vertice capace di portare a casa i tre punti: la formazione allenata da Eugenio Corini soffre ma alla fine passa sull’ostico campo del Pisa grazie ad un calcio di rigore di Massimo Coda, sempre più capocannoniere con 21 reti all’attivo.

Rinviata invece la super-sfida del Castellani tra Empoli e Chievo per via dei numerosi casi di positività al Covid-19 nelle fila della capolista. Buona la prima per Maurizio Domizzi sulla panchina del Pordenone che batte 3-0 l’Entella nel lunch-match delle 12:30 e vola a +5 sulla zona playout occupata dal Cosenza, sconfitto 1-0 tra le mura amiche dalla Cremonese.

Ennesimo passo falso del Monza di Berlusconi che non va oltre l’1-1 casalingo contro il Pescara penultimo in classifica, mancando nuovamente l’appuntamento col successo che ormai manca da tre gare consecutive. Fermato sul pari anche il Cittadella, 1-1 al Tombolato con la Reggina; vittoria fondamentale al Del Duca per l’Ascoli di Sottil che ringrazia Dionisi e Sabiri e si rilancia nella corsa salvezza.

Guardiola

Guardiola attacca: “UEFA e FIFA stanno uccidendo i calciatori”

Stephan El Shaarawy, attaccante della Roma @Image Sport

Roma, El Shaarawy Ko: salta l’Ajax