in

Serie B, gol ed emozioni: vola l’Empoli, Lecce corsaro

Tanti gol, spettacolo ed emozioni come sempre nella nostra Serie B, dove sono andate in scena tanti match importanti con risultati determinanti per la classifica

Nedim Bajrami, centrocampista dell'Empoli
Nedim Bajrami, centrocampista dell'Empoli

Tanti gol ed emozioni nella trentaquattresima giornata di Serie B a cominciare dal Pisa che tra le mura amiche si sbarazza di un Cosenza in piena crisi col risultato di 3-0 grazie alle reti di Gucher, Mazzitelli e Marin tutte nel secondo tempo. Vola l’Empoli primo in classifica che batte 4-2 il Brescia, grazie all’autogol di Joronen e alle reti di Bajrami, Stulac e Matos. Ospiti in gol con Bjarnason e Donnarumma.

Vince in casa il Monza che si rilancia in classifica grazie ai gol di Frattesi e Dany Monta: inutile l’autogol di Sampirisi che sancisce il 2-1 definitivo. Lecce corsaro sul campo del Vicenza con i gol di Pettinari e Henderson contro il solo gol di Jallow dei padroni di casa per l’1-2 definitivo. Vince 2-1 la Reggina contro la Reggiana con i gol di Montalto e Rivas, mentre per gli ospiti a segno Kargbo. Stesso risultato per Salernitana-Venezia, con gli ospiti in vantaggio grazie a un gol di Maleh e padroni di casa che vincono nei minuti di recupero con la doppietta di Gondo.

Sullo stesso argomento  Sassuolo, Dionisi è il nuovo allenatore: pronto il biennale
Premier, il Newcastle fa sul serio: colpo da 100 milioni

Premier League, pazzo Newcastle: 3-2 col West Ham

Fikayo Tomori, nuovo difensore del Milan @Image Sport

Calciomercato Milan, riscatto Tomori: ostacolo per Maldini