Menu

Mariusz Stepinski, attaccante del Lecce in prestito dall'Hellas Verona

Serie B, il Lecce sbanca Verona al 93′

In Serie B si è da poco conclusa la sfida tra Chievo e Lecce, finita per 1-2 con gol di Garritano per i padroni di casa e dell’ex Stepinski e di Falco per i salentini. Proprio il gol di Falco è arrivato quando praticamente tutti erano sicuri del pareggio. Al minuto 93 però l’attaccante leccese regala la vittoria e il primato momentaneo alla sua squadra in attesa degli altri match.

Al Bentegodi la sfida viene sbloccata proprio dagli ospiti con appunto il gol dell’ex di giornata, Mariusz Stepinski, che al minuto 20 porta in vantaggio i suoi. 120 secondi più tardi però Luca Garritano ristabilisce la situazione portando a 4 il suo bottino di reti stagionali. Il primo tempo si conclude in parità. Nel secondo tempo fuori le punte da una parte e dall’altra e dentro forze fresche. Saranno cambi decisivi, almeno per il Lecce, che toglie l’autore del gol e butta nella mischia Filippo Falco che a partita praticamente conclusa insacca la rete del definitivo 1-2 e regala primato e vittoria a mister Corini.

Lecce asfalta 7-1 la Reggiana @imagephotoagency
Lecce asfalta 7-1 la Reggiana @imagephotoagency

Serie B, Lecce in vetta con un attacco spaventoso

Il Lecce dunque sbanca il Bentegodi battendo di fatto il Chievo per 2 reti a 1. I salentini salgono al primo posto in classifica aspettando i risultati di Empoli e Salernitana (ad un punto dai leccesi) che sfideranno rispettivamente Vicenza e Cosenza. Lecce che è assoluta protagonista della classifica delle reti fatte: ben 22 in 9 gare. Una media che sfiora i 2.5 gol fatti a partita.

LEGGI ANCHE  Chievo, dal Frosinone in arrivo Federico Dionisi

Sugli scudi Coda e Stepinski che in due hanno siglato 11 reti. Ma la vera forza dei salentini è il gruppo. Ben 10 calciatori finora sono andati in gol per il Lecce, praticamente una intera squadra in campo ad eccezione del portiere. La macchina da gol di Eugenio Corini si candida per il primo posto in serie cadetta, dopo la disfatta della scorsa stagione in Serie A e la mancata salvezza che non è arrivata davvero per poco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Back to Top

Ad Blocker Rilevato!

Il nostro è un giornale gratuito ed offriamo informazione regolarmente tutti i giorni senza richiedere alcun abbonamento. Le nostre uniche fonti di guadagno provengono dalle campagne pubblicitarie presenti sulle pagine del nostro portale. Per continuare a sfogliare le nostre pagine disattiva Ad Blocker per permetterci di continuare a coltivare le nostre passioni. Grazie mille e continua a leggere le pagine di Footballnews24.it

How to disable? Refresh

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.