in

Serie B, la Reggina batte in extremis la Reggiana e ritrova i tre punti

Marco Baroni, allenatore della Reggina
Marco Baroni, ex allenatore della Reggina

Pochi minuti fa si è chiuso l’anticipo delle 12:30 della quindicesima giornata di Serie B ReggianaReggina, che ha visto i calabresi trionfare nel finale con una rete di Bellomo. Per gli amaranto questa è una vittoria importante che mancava ormai da 5 partite e che arriva dopo un cambio di allenatore. La squadra ora allenata da Baroni è riuscita a compiere una vera e propria impresa, non solo perché imposta in casa di un avversaria ostica, diretta rivale per la salvezza, ma anche perché al minuto 86 era rimasta in dieci uomini per l’espulsione di Stavropulos.

Una volta che la Reggina è rimasta in inferiorità numerica ci si aspettava un assalto finale arrembante dei padroni di casa, ma invece c’è stata una grande reazione dei calabresi che all’ottantottesimo, hanno siglato il definitivo 0-1 con Nicola Bellomo. L’ex Bari ha messo a segno il suo primo sigillo stagionale regalando così agli amaranto la terza vittoria in questo campionato. Per la Reggiana invece c’è da leccarsi le ferite, ritrovare lo giusto spirito e la compattezza per tornare ad assaporare i tre punti che mancano ormai da ben quattro giornate.

baroni marco
Marco Baroni, allenatore della Reggina

Serie B, Reggiana-Reggina 0-1: il tabellino del match

Marcatori88′ Bellomo

Reggiana (3-4-1-2)Cerofolini; Gyamfi, Costa, Martinelli (90′ Martinelli); Cambiaghi (81′ Voltan), Muratore, Varone, Kirwan (62′ Germoni); Radrezza; Kargbo, Mazzocchi (62′ Zamparo). A disposizione: Voltolini, Venturi, Zampano, Pezzella, Libutti, Marchi, Gatti. Allenatore: Alvini.

Reggina (4-2-3-1): Guarna; Delprato, Loiacono, Stavropoulos, Di Chiara; Bianchi (87′ Cionek), Crisetig; Situm (79′ Rolando), Folorunsho, Liotti (62′ Bellomo); Rivas. A disposizione: Farroni, Plizzari, Gasparetto, Peli, De Rose, Marcucci, Mastour, Vasic. Allenatore: Baroni.

Arbitro: Daniel Amabile di Vicenza Assistenti: Enrico Caliari di Legnago e Vittorio Di Gioia di Modena. Quarto uomo: Lorenzo Illuzzi di Molfetta.

NoteAmmonizioni: Stavropoulos. Espulsioni: 86′ Stavropoulos per doppia ammonizione. Recupero:0’pt, 4’st.

Bologna, dal Torino il rinforzo per la difesa

Fabrizio Castori, allenatore Salernitana

Salernitana, Castori: “La B è molto dura, quest’anno ancora di più”