in

Serie B, la Salernitana vola in Serie A, retrocede il Cosenza: niente play-out

E’ la Salernitana di Castori la seconda formazione promossa in Serie A. Il Monza giocherà i play-off, il Pordenone si salva condannando il Cosenza

Luka Bogdan, difensore della Salernitana in prestito dal Livorno
Luka Bogdan, difensore della Salernitana in prestito dal Livorno

La Salernitana torna in Serie A dopo 22 anni. La squadra di Castori conquista la promozione battendo il Pescara 0-3. Crolla in casa il Monza di Brocchi che perde 0-2 con il Brescia e chiude così la regular season in terza posizione. Stessa sorte per il Lecce che cade contro la capolista Empoli perdendo 1-2. Entrambe disputeranno i play-off entrando direttamente in semifinale. Dopo l’ultima giornata di campionato, le sfide per il primo turno degli spareggi promozione saranno: Venezia-Chievo e Cittadella-Brescia. Resta fuori la Spal. Nelle retrovie, il Pordenone conquista la salvezza vincendo lo scontro diretto contro il Cosenza. Quest’ultimo era costretto a vincere per poter disputare i play-out, che dunque non si giocheranno. Il Cosenza accompagna in Serie C le già retrocesse Reggiana, Pescara ed Entella.

Sullo stesso argomento
Monza-Juventus, formazioni ufficiali: Stroppa lancia D'Alessandro, Allegri prova Soulé