Daniele Paponi, ESCLUSIVA: “Voglio la Serie B con il Piacenza. Pronti per il Vicenza”

L'attaccante Daniele Paponi ha parlato ai nostri microfoni della prima stagione con la maglia del Piacenza, dei suoi obiettivi futuri e della prossima sfida contro il Vicenza

Daniele Paponi in Esclusiva: “Voglio la Serie B con il Piacenza”

Dopo aver trascinato la Juve Stabia in Serie B, Daniele Paponi, nel corso del mercato estivo, ha lasciato la società di Castellamare per approdare al Piacenza dove, dopo appena otto giornate, ha già segnato ben 8 goal. Proprio l’attaccante originario di Ancona ha voluto trattare diversi temi nel corso di un’intervista esclusiva rilasciata ai nostri microfoni.

Loading...

Siete partiti con 4 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, l’ultima contro la Sanbenedettese. Qual è il vostro vero obiettivo stagionale? “Dobbiamo pensare di partita in partita, passo dopo passo, senza correre con la fantasia, solo verso la fine vedremo dove possiamo arrivare. Nel corso della prossima giornata affronteremo il Vicenza e sarà importante fare bene, cercheremo di portare a casa i tre punti”.

Ci sono margini di miglioramento? “Assolutamente sì, commettiamo ancora diversi errori e prendiamo troppi goal su palla inattiva. Tramite il lavoro giornaliero possiamo migliorare ancora molto e fare un bellissimo campionato”.

Guardando la classifica marcatori di tutti i campionati professionistici, lei è quello che ha segnato di più con ben 8 goal nelle prime 8 gare. Si può dire che la sua prima stagione a Piacenza sia iniziata nel migliore dei modi? “A livello personale sono molto contento per quello che sto facendo, ma ammetto che mi toglierei qualche goal in cambio di qualche punto in più. Ciò che importa è il risultato della squadra. Spero di riuscire segnare ancora molto per aiutare i miei compagni e fare sognare i nostri tifosi”.

Come si trova a Piacenza? “Mi sono trovato bene sin dal primo giorno, sia in città che con la squadra, sono contento di essere qui”.

Nel vostro girone, quali sono le favorite per la promozione diretta? “Credo Vicenza e Padova abbiano quel qualcosa in più rispetto alle altre squadre, soprattutto il Padova. Sono una squadra compatta, non prendono goal e vincono spesso. Il Vicenza anche, ha un organico importante e può mettere in difficoltà chiunque”.

E negli altri gironi chi vede favorito? “Il Girone A sono convinto che verrà vinto dal Monza a mani basse, non vedo squadre al loro livello. Nel Girone C invece la situazione è diversa, ci sono diverse compagini che possono puntare alla vetta, vedo però la Ternana come favorita”.

Quali sono i punti di forza del Vicenza, il vostro prossimo avversario? “Come detto in precedenza sappiamo che hanno un organico importante, cercheremo di metterli in difficoltà. Penso che se scenderemo in campo con la giusta attenzione, limando i difetti che ci accompagnano da inizio campionato, potremmo fare una buona gara”.

Il Vicenza, insieme al Padova, ha attualmente la migliore difesa del campionato con appena 3 goal subiti, riuscirà a segnare anche contro di loro? “Io ci provo, sono lì per quello, ma se segna un mio compagno e vinciamo la partita sono comunque contento. Speriamo di poter abbattere questa grande difesa”.

Come state vivendo quanto sta accadendo all’interno della società, con le dimissioni del Presidente poi però respinte dal consiglio di amministrazione? “Ciò che interessa a noi è quanto accade in campo, le cose che stanno fuori ci toccano relativamente. Dobbiamo pensare a noi, a come preparare la prossima gara e a tutto ciò che ci compete, a ciò che succede fuori da quel rettangolo verde ci penserà chi di dovere”.

Ha qualche obiettivo personale per il futuro? “Il mio obiettivo è fare un grandissimo campionato con il Piacenza, voglio coronare il sogno che ho già realizzato lo scorso anno (promozione con la Juve Stabia ndr), cercando di andare in Serie B con il Piacenza. Per un futuro lontano invece non ho ancora idee, vedremo cosa accadrà”.

Pensa che la situazione in Serie C sia migliorata rispetto ai diversi problemi che hanno caratterizzato la categoria lo scorso anno? “Ci sono stati diversi problemi nel corso della passata stagione, ciò che conta è che al momento la situazione sembra essere molto migliorata, qualcosa dunque è stato risolto. L’importante è riuscire ad andare avanti, continuando a lavorare per far sì che determinate cose non accadano più”.
Loading...

Daniele Paponi in Esclusiva: “Voglio la Serie B con il Piacenza”

Dopo aver trascinato la Juve Stabia in Serie B, Daniele Paponi, nel corso del mercato estivo, ha lasciato la società di Castellamare per approdare al Piacenza dove, dopo appena otto giornate, ha già segnato ben 8 goal. Proprio l’attaccante originario di Ancona ha voluto trattare diversi temi nel corso di un’intervista esclusiva rilasciata ai nostri microfoni.

Loading...

Siete partiti con 4 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, l’ultima contro la Sanbenedettese. Qual è il vostro vero obiettivo stagionale? “Dobbiamo pensare di partita in partita, passo dopo passo, senza correre con la fantasia, solo verso la fine vedremo dove possiamo arrivare. Nel corso della prossima giornata affronteremo il Vicenza e sarà importante fare bene, cercheremo di portare a casa i tre punti”.

Ci sono margini di miglioramento? “Assolutamente sì, commettiamo ancora diversi errori e prendiamo troppi goal su palla inattiva. Tramite il lavoro giornaliero possiamo migliorare ancora molto e fare un bellissimo campionato”.

Guardando la classifica marcatori di tutti i campionati professionistici, lei è quello che ha segnato di più con ben 8 goal nelle prime 8 gare. Si può dire che la sua prima stagione a Piacenza sia iniziata nel migliore dei modi? “A livello personale sono molto contento per quello che sto facendo, ma ammetto che mi toglierei qualche goal in cambio di qualche punto in più. Ciò che importa è il risultato della squadra. Spero di riuscire segnare ancora molto per aiutare i miei compagni e fare sognare i nostri tifosi”.

Come si trova a Piacenza? “Mi sono trovato bene sin dal primo giorno, sia in città che con la squadra, sono contento di essere qui”.

Nel vostro girone, quali sono le favorite per la promozione diretta? “Credo Vicenza e Padova abbiano quel qualcosa in più rispetto alle altre squadre, soprattutto il Padova. Sono una squadra compatta, non prendono goal e vincono spesso. Il Vicenza anche, ha un organico importante e può mettere in difficoltà chiunque”.

E negli altri gironi chi vede favorito? “Il Girone A sono convinto che verrà vinto dal Monza a mani basse, non vedo squadre al loro livello. Nel Girone C invece la situazione è diversa, ci sono diverse compagini che possono puntare alla vetta, vedo però la Ternana come favorita”.

Quali sono i punti di forza del Vicenza, il vostro prossimo avversario? “Come detto in precedenza sappiamo che hanno un organico importante, cercheremo di metterli in difficoltà. Penso che se scenderemo in campo con la giusta attenzione, limando i difetti che ci accompagnano da inizio campionato, potremmo fare una buona gara”.

Il Vicenza, insieme al Padova, ha attualmente la migliore difesa del campionato con appena 3 goal subiti, riuscirà a segnare anche contro di loro? “Io ci provo, sono lì per quello, ma se segna un mio compagno e vinciamo la partita sono comunque contento. Speriamo di poter abbattere questa grande difesa”.

Come state vivendo quanto sta accadendo all’interno della società, con le dimissioni del Presidente poi però respinte dal consiglio di amministrazione? “Ciò che interessa a noi è quanto accade in campo, le cose che stanno fuori ci toccano relativamente. Dobbiamo pensare a noi, a come preparare la prossima gara e a tutto ciò che ci compete, a ciò che succede fuori da quel rettangolo verde ci penserà chi di dovere”.

Ha qualche obiettivo personale per il futuro? “Il mio obiettivo è fare un grandissimo campionato con il Piacenza, voglio coronare il sogno che ho già realizzato lo scorso anno (promozione con la Juve Stabia ndr), cercando di andare in Serie B con il Piacenza. Per un futuro lontano invece non ho ancora idee, vedremo cosa accadrà”.

Pensa che la situazione in Serie C sia migliorata rispetto ai diversi problemi che hanno caratterizzato la categoria lo scorso anno? “Ci sono stati diversi problemi nel corso della passata stagione, ciò che conta è che al momento la situazione sembra essere molto migliorata, qualcosa dunque è stato risolto. L’importante è riuscire ad andare avanti, continuando a lavorare per far sì che determinate cose non accadano più”.

Daniele Paponi, ESCLUSIVA: “Voglio la Serie B con il Piacenza. Pronti per il Vicenza”

L'attaccante Daniele Paponi ha parlato ai nostri microfoni della prima stagione con la maglia del Piacenza, dei suoi obiettivi futuri e della prossima sfida contro il Vicenza

Daniele Paponi in Esclusiva: “Voglio la Serie B con il Piacenza”

Dopo aver trascinato la Juve Stabia in Serie B, Daniele Paponi, nel corso del mercato estivo, ha lasciato la società di Castellamare per approdare al Piacenza dove, dopo appena otto giornate, ha già segnato ben 8 goal. Proprio l’attaccante originario di Ancona ha voluto trattare diversi temi nel corso di un’intervista esclusiva rilasciata ai nostri microfoni.

Siete partiti con 4 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, l’ultima contro la Sanbenedettese. Qual è il vostro vero obiettivo stagionale? “Dobbiamo pensare di partita in partita, passo dopo passo, senza correre con la fantasia, solo verso la fine vedremo dove possiamo arrivare. Nel corso della prossima giornata affronteremo il Vicenza e sarà importante fare bene, cercheremo di portare a casa i tre punti”.

Ci sono margini di miglioramento? “Assolutamente sì, commettiamo ancora diversi errori e prendiamo troppi goal su palla inattiva. Tramite il lavoro giornaliero possiamo migliorare ancora molto e fare un bellissimo campionato”.

Guardando la classifica marcatori di tutti i campionati professionistici, lei è quello che ha segnato di più con ben 8 goal nelle prime 8 gare. Si può dire che la sua prima stagione a Piacenza sia iniziata nel migliore dei modi? “A livello personale sono molto contento per quello che sto facendo, ma ammetto che mi toglierei qualche goal in cambio di qualche punto in più. Ciò che importa è il risultato della squadra. Spero di riuscire segnare ancora molto per aiutare i miei compagni e fare sognare i nostri tifosi”.

Come si trova a Piacenza? “Mi sono trovato bene sin dal primo giorno, sia in città che con la squadra, sono contento di essere qui”.

Nel vostro girone, quali sono le favorite per la promozione diretta? “Credo Vicenza e Padova abbiano quel qualcosa in più rispetto alle altre squadre, soprattutto il Padova. Sono una squadra compatta, non prendono goal e vincono spesso. Il Vicenza anche, ha un organico importante e può mettere in difficoltà chiunque”.

E negli altri gironi chi vede favorito? “Il Girone A sono convinto che verrà vinto dal Monza a mani basse, non vedo squadre al loro livello. Nel Girone C invece la situazione è diversa, ci sono diverse compagini che possono puntare alla vetta, vedo però la Ternana come favorita”.

Quali sono i punti di forza del Vicenza, il vostro prossimo avversario? “Come detto in precedenza sappiamo che hanno un organico importante, cercheremo di metterli in difficoltà. Penso che se scenderemo in campo con la giusta attenzione, limando i difetti che ci accompagnano da inizio campionato, potremmo fare una buona gara”.

Il Vicenza, insieme al Padova, ha attualmente la migliore difesa del campionato con appena 3 goal subiti, riuscirà a segnare anche contro di loro? “Io ci provo, sono lì per quello, ma se segna un mio compagno e vinciamo la partita sono comunque contento. Speriamo di poter abbattere questa grande difesa”.

Come state vivendo quanto sta accadendo all’interno della società, con le dimissioni del Presidente poi però respinte dal consiglio di amministrazione? “Ciò che interessa a noi è quanto accade in campo, le cose che stanno fuori ci toccano relativamente. Dobbiamo pensare a noi, a come preparare la prossima gara e a tutto ciò che ci compete, a ciò che succede fuori da quel rettangolo verde ci penserà chi di dovere”.

Ha qualche obiettivo personale per il futuro? “Il mio obiettivo è fare un grandissimo campionato con il Piacenza, voglio coronare il sogno che ho già realizzato lo scorso anno (promozione con la Juve Stabia ndr), cercando di andare in Serie B con il Piacenza. Per un futuro lontano invece non ho ancora idee, vedremo cosa accadrà”.

Pensa che la situazione in Serie C sia migliorata rispetto ai diversi problemi che hanno caratterizzato la categoria lo scorso anno? “Ci sono stati diversi problemi nel corso della passata stagione, ciò che conta è che al momento la situazione sembra essere molto migliorata, qualcosa dunque è stato risolto. L’importante è riuscire ad andare avanti, continuando a lavorare per far sì che determinate cose non accadano più”.

Daniele Paponi in Esclusiva: “Voglio la Serie B con il Piacenza”

Dopo aver trascinato la Juve Stabia in Serie B, Daniele Paponi, nel corso del mercato estivo, ha lasciato la società di Castellamare per approdare al Piacenza dove, dopo appena otto giornate, ha già segnato ben 8 goal. Proprio l’attaccante originario di Ancona ha voluto trattare diversi temi nel corso di un’intervista esclusiva rilasciata ai nostri microfoni.

Loading...

Siete partiti con 4 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, l’ultima contro la Sanbenedettese. Qual è il vostro vero obiettivo stagionale? “Dobbiamo pensare di partita in partita, passo dopo passo, senza correre con la fantasia, solo verso la fine vedremo dove possiamo arrivare. Nel corso della prossima giornata affronteremo il Vicenza e sarà importante fare bene, cercheremo di portare a casa i tre punti”.

Ci sono margini di miglioramento? “Assolutamente sì, commettiamo ancora diversi errori e prendiamo troppi goal su palla inattiva. Tramite il lavoro giornaliero possiamo migliorare ancora molto e fare un bellissimo campionato”.

Guardando la classifica marcatori di tutti i campionati professionistici, lei è quello che ha segnato di più con ben 8 goal nelle prime 8 gare. Si può dire che la sua prima stagione a Piacenza sia iniziata nel migliore dei modi? “A livello personale sono molto contento per quello che sto facendo, ma ammetto che mi toglierei qualche goal in cambio di qualche punto in più. Ciò che importa è il risultato della squadra. Spero di riuscire segnare ancora molto per aiutare i miei compagni e fare sognare i nostri tifosi”.

Come si trova a Piacenza? “Mi sono trovato bene sin dal primo giorno, sia in città che con la squadra, sono contento di essere qui”.

Nel vostro girone, quali sono le favorite per la promozione diretta? “Credo Vicenza e Padova abbiano quel qualcosa in più rispetto alle altre squadre, soprattutto il Padova. Sono una squadra compatta, non prendono goal e vincono spesso. Il Vicenza anche, ha un organico importante e può mettere in difficoltà chiunque”.

E negli altri gironi chi vede favorito? “Il Girone A sono convinto che verrà vinto dal Monza a mani basse, non vedo squadre al loro livello. Nel Girone C invece la situazione è diversa, ci sono diverse compagini che possono puntare alla vetta, vedo però la Ternana come favorita”.

Quali sono i punti di forza del Vicenza, il vostro prossimo avversario? “Come detto in precedenza sappiamo che hanno un organico importante, cercheremo di metterli in difficoltà. Penso che se scenderemo in campo con la giusta attenzione, limando i difetti che ci accompagnano da inizio campionato, potremmo fare una buona gara”.

Il Vicenza, insieme al Padova, ha attualmente la migliore difesa del campionato con appena 3 goal subiti, riuscirà a segnare anche contro di loro? “Io ci provo, sono lì per quello, ma se segna un mio compagno e vinciamo la partita sono comunque contento. Speriamo di poter abbattere questa grande difesa”.

Come state vivendo quanto sta accadendo all’interno della società, con le dimissioni del Presidente poi però respinte dal consiglio di amministrazione? “Ciò che interessa a noi è quanto accade in campo, le cose che stanno fuori ci toccano relativamente. Dobbiamo pensare a noi, a come preparare la prossima gara e a tutto ciò che ci compete, a ciò che succede fuori da quel rettangolo verde ci penserà chi di dovere”.

Ha qualche obiettivo personale per il futuro? “Il mio obiettivo è fare un grandissimo campionato con il Piacenza, voglio coronare il sogno che ho già realizzato lo scorso anno (promozione con la Juve Stabia ndr), cercando di andare in Serie B con il Piacenza. Per un futuro lontano invece non ho ancora idee, vedremo cosa accadrà”.

Pensa che la situazione in Serie C sia migliorata rispetto ai diversi problemi che hanno caratterizzato la categoria lo scorso anno? “Ci sono stati diversi problemi nel corso della passata stagione, ciò che conta è che al momento la situazione sembra essere molto migliorata, qualcosa dunque è stato risolto. L’importante è riuscire ad andare avanti, continuando a lavorare per far sì che determinate cose non accadano più”.
Loading...

ULTIM'ORA

Lazio, Inzaghi: “Espulsione di Leiva ingiusta, abbiamo dominato”

La Lazio perde contro il Napoli e chiude al San Paolo il sogno Coppa Italia. Gli uomini di Inzaghi sono eliminati dalla competizione e...

Napoli, Insigne: “Ringrazio i tifosi, la vittoria di stasera un nuovo inizio”

Il match winner della sfida di Coppa Italia tra Napoli e Lazio Lorenzo Insigne si prende la scena della serata del San Paolo. Una...

Napoli-Lazio 1-0, match show al San Paolo: decide una magia di Insigne

Chi si aspettava un match scarico e privo di mordente si è dovuto ricredere. Il primo quarto di finale di Coppa Italia tra Napoli...

Fiorentina, quasi fatta per Zurkowski all’Empoli

Continua l'opera di rafforzamento dell'Empoli per provare a risalire la classifica in Serie B. La squadra allenata da Roberto Muzzi si trova attualmente al...

Roma, offerta per Villar: l’Elche complica i piani

NEWS MERCATO ROMA - Villar il nuovo colpo di calciomercato per la Roma? I giallorossi starebbero cercando nuovi rinforzi per gennaio nel tentativo di...

Parma, pronto il rinnovo di Scozzarella: firma entro giovedì

Matteo Scozzarella e il Parma, il matrimonio pronto ad andare avanti. Sarebbe infatti tutto pronto tra la società gialloblu e il centrocampista per l'atteso...

Lecce, ecco Saponara: domani le visite mediche

Si avvicina sempre più l'approdo di Riccardo Saponara al Lecce. Dopo alcuni problemi durante la trattativa con la Fiorentina, la situazione sembrerebbe essersi definitivamente...

Pescara, UFFICIALE: Legrottaglie è il nuovo tecnico

Riparte da Nicola Legrottaglie la rincorsa del Pescara in Serie B. L'ex giocatore della Juventus sostituisce sulla panchina della prima squadra della squadra abruzzese...

Napoli-Lazio: due espulsi e un rigore sbagliato, 1-0 a fine primo tempo

Via ai quarti di Coppa Italia: in campo a dare il via alla danze al San Paolo ci sono Napoli e Lazio. Le due...

Fiorentina, rinnovo Chiesa: in settimana l’incontro

Con l'arrivo di Giuseppe Iachini sulla panchina della Fiorentina, la squadra toscana sembra aver ritrovato quelle certezze smarrite negli scorsi mesi. L'importantissima vittoria in...

Los Angeles Galaxy, UFFICIALE: Hernandez è il dopo Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic è approdato al Milan dopo l'esperienza negli Stati Uniti con i Los Angeles Galaxy. L'attaccante svedese ha dimostrato ancora un volta di...

Inter, Eriksen non basta: si riaccendono Vidal e De Paul

NEWS MERCATO INTER - Il calciomercato dell'Inter entra nel vivo e i nerazzurri puntano al colpo grosso. Nelle prossime ore la Beneamata potrebbe infatti...

Napoli, Insigne: “Non meritiamo questa classifica, guardiamo avanti”

Il Napoli mette nel mirino la Lazio per la sfida di Coppa Italia del San Paolo. Lorenzo Insigne potrebbe essere tra i protagonisti del...

Napoli, De Laurentiis: “Maradona? Un handicap per il club”

Il Napoli non sta di certo attraversando un buon momento. Il cambio in panchina tra Ancelotti e Gattuso al momento sembra aver solo acuito...

Roma, affare Shaqiri: il Liverpool fa il prezzo

NEWS MERCATO ROMA - La Roma prova a pescare in casa Liverpool a caccia di rinforzi per il calciomercato. I giallorossi sarebbero interessati a...

Juventus, Sarri: “Ronaldo può giocare, su Emre Can e Bernardeschi…””

Sfida di Coppa Italia per la Juventus, che domani sera affronterà la Roma di Fonseca per i quarti di finale della competizione. Intervenuto in...

Hellas Verona, UFFICIALE: Bessa passa al Goias

Il mercato sta regalando gli ultimi colpi per le squadre italiane ed europee. Gli ultimi dieci giorni di trattative sembrano volerci assicurare ancora un...

Napoli, bomber a sorpresa: Lasagna al posto di Llorente

NEWS MERCATO NAPOLI - Cambio in arrivo in attacco per il Napoli nel calciomercato di gennaio? Il reparto offensivo dei partenopei potrebbe essere radicalmente...

Juventus, Higuain saluta? Può essere il dopo Cavani al PSG

NEWS MERCATO JUVE - Il PSG sta considerando tutte le ipotesi per il futuro di Edinson Cavani e una di queste riguarderebbe anche la...

Inter, Castrovilli prende quota: Conte all’assalto

NEWS MERCATO INTER - Gaetano Castrovilli è sicuramente un prospetto dalle grandi potenzialità e l'Inter lo avrebbe messo nel mirino. In questa stagione travagliata...

Milan, annuncio su Bonaventura: Raiola chiude al rinnovo, a giugno l’addio

NEWS MERCATO MILAN - La storia tra il Milan e Giacomo Bonaventura è stata lunga e piena di soddisfazioni. Il centrocampista arrivato nel lontano...

Calciomercato Roma, oltre Suso c’è di più: 5 colpi da Champions League

NEWS MERCATO ROMA - La Roma prova faticosamente ad arginare l'emergenza infortuni e passa dal calciomercato per puntare concretamente alla Champions League. I nomi...

Milan, occhi sul giovane Cash: l’Everton prova lo sgarbo

NEWS MERCATO MILAN - Il Milan sarebbe pronto a mettere a segno un colpo di calciomercato in prospettiva per il futuro. Infatti, come riporta...

Roma, Dilrosun nome nuovo per l’attacco: Antonucci può partire

NEWS MERCATO ROMA - Grandi manovre in attacco per il calciomercato della Roma. L'intento dei giallorossi in queste settimane pare essere ormai chiaro: la...

Calciomercato Milan, 4 affari pronti per Pioli: gennaio chiama sorprese

NEWS MERCATO MILAN - Il Milan vuole risalire la classifica e per farlo punta tutto sul calciomercato di gennaio. Tanti movimenti sia in entrata...

Juventus, c’è Kane per Paratici: asta con il Barcellona

NEWS MERCATO JUVE - La Juventus starebbe da tempo sondando il terreno per trovare il bomber che vestirà la maglia numero 9 bianconera. Higuain...

Napoli, è derby tra Barcellona e Real Madrid per Fabian Ruiz

NEWS MERCATO NAPOLI - La stagione di Fabian Ruiz pare essere il simbolo dell'andamento in campionato del Napoli. Il centrocampista, come la compagine partenopea,...

Sampdoria, corsa contro il Milan: l’obiettivo è Alderete

Sampdoria e Milan a confronto: la corsa di calciomercato per Alderete potrebbe presto partire. Tanti i nomi accostati a l'una e l'altra squadra per...

Milan, Piatek verso Londra? Il Tottenham cambia i piani

NEWS MERCATO MILAN - Il Milan sembra aver trovato una serenità che a Milanello non si vedeva da tempo. La nuova coppia Ibrahimovic-Leao fa vincere...

Parma, Esposito dall’Inter: summit in corso per il prestito

Il Parma studia le alternative ad Inglese e prova l'affare di calciomercato dall'Inter. Dopo l'ennesimo sfortunato problema fisico per l'attaccante ex Chievo, i Crociati...

Juventus, un sacrificio per Pogba: addio a Ronaldo o a Pjanic

NEWS MERCATO JUVE - Paul Pogba torna prepotentemente al centro delle idee di calciomercato della Juventus. Il campione francese sarebbe sempre più in orbita...

Roma-Lazio, la Capitale si prepara: il derby della verità

Il derby della Capitale non è mai stata una partita come le altre. La rivalità tra Roma e Lazio è una delle più accese del panorama...

Calciomercato Inter, Giroud apre le danze: 4 colpi in attacco per Marotta

NEWS MERCATO INTER - Il calciomercato dell'Inter si focalizza sull'attacco. Il sogno nerazzurro per il reparto offensivo, ormai da diverse settimane, pare essere il...

Lecce, si sblocca Saponara: fumata bianca con la Fiorentina

Dopo giornate di interminabile attesa per il calciomercato del Lecce, sembrerebbe finalmente andare in porto la trattativa con la Fiorentina per Riccardo Saponara. I...

Inter, tutto pronto per Eriksen? Parla Mourinho

NEWS MERCATO INTER - Il futuro di Eriksen tiene in apprensione il calciomercato dell'Inter. Quello che da molti viene descritto come il possibile colpo...

Roma, i convocati anti Juventus: Dzeko out, rientra Kolarov

La Roma in Coppa Italia contro la Juventus. Di poco fa la lista dei convocati di Paulo Fonseca per la gara prevista per domani...

Roma, Fonseca: “Vogliamo vincere contro la Juventus, fiducia a Kalinic”

Rivincita in Coppa Italia tra Roma e Juventus. Dopo il match di campionato andato in scena meno di dieci giorni fa all'Olimpico, con i...

Inter, UFFICIALE: distorsione per Brozovic

L'Inter deve inchinarsi al nuovo infortunio di Brozovic che oggi, presso l'Istituto Humanitas di Rozzano, si è sottoposto a risonanza magnetica che ha evidenziato...

Genoa, Younes o Iago Falque per l’attacco: Preziosi studia l’affare

Il Genoa deve risalire la classifica e il calciomercato di gennaio potrebbe dare una grande mano al club di Preziosi. Anche in questa sessione...

Newcastle, UFFICIALE Bentaleb dallo Schalke

Il Newcastle ufficializza l'acquisto in prestito di Nabil Bentaleb dallo Schalke 04.

Sampdoria, c’è l’offerta per Masiello: non mancano le concorrenti

La Sampdoria sempre più impegnata a cercare soluzioni di livello per la propria difesa sul calciomercato. Il nome che sarebbe circolato nelle scorse ore,...

FM 20 tattica Simone Inzaghi: il 3-5-2 come dogma imprescindibile

FOOTBALL MANAGER 2020 TATTICA SIMONE INZAGHI - La Lazio di Simone Inzaghi non nasce di certo in questa stagione. Il gruppo della squadra laziale,...

Calciomercato Juventus, colpo sulla trequarti: Isco più altri 4 nomi

NEWS MERCATO JUVE - Fantasia al servizio del calciomercato della Juventus. Dopo l'acquisto di Dejan Kulusevski, i bianconeri di Fabio Paratici non si vorrebbero...

Tottenham, Mourinho punta O’Connell

Il Tottenham, si legge oggi attraverso le righe di calciomercato.com, starebbe valutando il rinforzo in difesa rappresentato da Jack O'Connell, calciatore in scadenza di...

Lazio, giornata decisiva per Paloschi: l’ex Milan si avvicina

La Lazio rema forte verso Alberto Paloschi, scelto dalla dirigenza biancoceleste come nuova alternativa in attacco. Come riportato oggi da LaLaziosiamonoi, sarebbe previsto nella...

Inter, Lazaro addio: anche il Lipsia sull’esterno nerazzurro

Il Lipsia, come riportato oggi da La Gazzetta dello Sport, si sarebbe inserito nella corsa all'esterno nerazzurro Valentino Lazaro. Il giocatore, dato ormai per...

Fiorentina, Iachini fa i nomi: un rinforzo per reparto a gennaio

NEWS MERCATO FIORENTINA - La Fiorentina studia le prossime mosse del suo calciomercato invernale. Gennaio potrebbe riservare alcune piacevoli sorprese alla formazione allenata da...

Fiorentina, da Marsiglia nuovo centrocampista per i viola

La Fiorentina sarebbe tornata a visionare Valentin Rongier del Marsiglia. Per il centrocampista si tratterebbe di un ritorno di fiamma, già visionato ai tempi...

Roma, Nzonzi verso il ritorno in Premier League

Il centrocampista "scomodo" Steven NZonzi, di proprietà della Roma, oggi separato in casa Galatasaray, sarebbe vicinissimo al clamoroso ritorno in Premier League. Come riportato...

Milan e Roma, Januzaj a gennaio: l’agente conferma

NEWS MERCATO ROMA MILAN - L'occasione di calciomercato per gennaio per Milan e Roma si chiama Adrian Januzaj. Le due formazioni starebbero cercando nuovi...
Loading...

ULTIM'ORA

Napoli, Gattuso: “Stasera ho visto determinazione, Demme giocatore importante”

Una vittoria che scaccia la crisi per il Napoli, trionfatore contro la Lazio ai quarti di finale della Coppa Italia. La splendida rete di...

Lazio, Inzaghi: “Espulsione di Leiva ingiusta, abbiamo dominato”

La Lazio perde contro il Napoli e chiude al San Paolo il sogno Coppa Italia. Gli uomini di Inzaghi sono eliminati dalla competizione e...

Napoli, Insigne: “Ringrazio i tifosi, la vittoria di stasera un nuovo inizio”

Il match winner della sfida di Coppa Italia tra Napoli e Lazio Lorenzo Insigne si prende la scena della serata del San Paolo. Una...

Napoli-Lazio 1-0, match show al San Paolo: decide una magia di Insigne

Chi si aspettava un match scarico e privo di mordente si è dovuto ricredere. Il primo quarto di finale di Coppa Italia tra Napoli...

Fiorentina, quasi fatta per Zurkowski all’Empoli

Continua l'opera di rafforzamento dell'Empoli per provare a risalire la classifica in Serie B. La squadra allenata da Roberto Muzzi si trova attualmente al...
Loading...

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!