palermo-cosenza – serie b – pronostico

Palermo-Pescara: una gara che profuma di serie A

Domenica sera uno scontro che sa di Serie A

PALERMO PESCARA SERIE B / Domenica sera alle ore 21.00, per il big match della serie cadetta si affronteranno Il Palermo di Stellone e il Pescara di Pillon. Una gara che sa molto di serie A, dato che le due società hanno sfornato negli anni campioni di rilievo nel campionato maggiore ed in quelli esteri: basti pensare ad Insigne ( in forza al Napoli) Immobile ( punta fondamentale della Lazio) e Verratti ( leader al Psg), così come per il Palermo, grandi campioni come Cavani ( anche lui al Psg) Pastore ( attualmente centrocampista dell’AS Roma) e Dybala ( fantasista a Torino, sponda Bianconera)

Delio Rossi parla del match

“ La Serie B è lunga e ricca d’insidie, è una sfida tra squadre ambiziose, ma non sarà determinante. I punti che contano sono quelli da marzo in poi. Entrambe sono votate al calcio offensivo, seppure con strutture e moduli diversi, proprio perché siamo ancora al girone di andata non mi aspetto tatticismi particolari, ma un gioco a viso aperto”

La formazione Siciliana e quella Abruzzese arrivano allo scontro diretto dopo un cammino che le ha viste riavvicinarsi pericolosamente. il Palermo in netta ripresa dopo l’inizio del campionato, con tredici punti su quindici nelle ultime cinque giornate, di cui dieci arrivati nel finale di gara, mostra numeri di una squadra che non si arrende, che caparbiamente cerca di concretizzare sempre il risultato, riuscendo ad arrivare alla minima distanza di un solo punto di distacco dall’attuale capolista. Un avversario ostico per la squadra abruzzese, che diversamente da quella siciliana, nelle ultime cinque giornate del campionato ha conquistato solo dieci punti, perdendo in casa col Cittadella e pareggiando con il Cosenza.

Balzo in classifica per i rosanero?

salernitana palermo serie b probabili formazioniPer la gara di domani sera Stellone sembra intenzionato a schierare la squadra del capoluogo siciliano con un 4-4-2 con in attacco le scelte di Nestorovski e Trajkovski che sembrano le più quotate, mentre Moreno e Puscas, soluzioni alternative da usare in caso di bisogno.
Pillon invece sembrerebbe convinto nello schierare la stessa formazione con cui ha battuto il Lecce con il suo classico 4-3-3 con Marras, Mancuso ed Antonnucci a guidare l’attacco abruzzese, il tecnico potrebbe puntare anche sul giovane Del Sole che contro la squadra pugliese, subentrato a Marras, ha segnato la doppietta per il 4-2 finale.

Footballnews24.it è stato riconosciuto come portale di informazione tra i più attendibili secondo Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie clicca qui

BlogNews

Other Articles

Leave a Reply

X
Consigliato
banner deposito
X
Show