in

Shakhtar Donetsk-Inter, Vecino: “Partita difficile, ma siamo ancora in gioco”

Un pareggio che ridefinisce il percorso in Champions League di Shakhtar Donetsk ed Inter, adesso chiamate a quattro gare di fuoco. Per Matias Vecino, però, tutto è ancora possibile nonostante la partita difficile vissuta questa sera

Matias Vecino, centrocampista dell'Inter @Image Sport
Matias Vecino, centrocampista dell'Inter @Image Sport

Spirito di sacrificio e verve offensiva non è stata sufficiente all’Inter per portare a casa la vittoria contro lo Shakhtar Donetsk. Gli uomini di Simone Inzaghi si infrangono contro il muro arancionero eretto da De Zerbi, scivolando in fondo alla classifica del gruppo D con un solo punto conquistato in due gare. Per Matias Vecino, intervenuto ai microfoni di Sky Sport, tutto è ancora in gioco: “È stata una partita difficile. Loro hanno giocatori veloci, molto bravi e che giocano da tempo insieme e lo fanno veramente bene. Noi abbiamo avuto occasioni chiare per indirizzare la partita lato nostro purtroppo non le abbiamo sfruttate. È ancora tutto in gioco, dobbiamo giocare in casa nostra. È un vantaggio, ce la giochiamo”.