in

Sospiro di sollievo per l’Inter: Young negativo al tampone

Ashley Young (Inter)
Ashley Young (Inter)(@imagephotoagency)

La lunghissima settimana dell’Inter e, soprattutto, di Antonio Conte trova finalmente un po’ di pace con l’ultimissima notizia: Ashley Young è risultato negativo al tampone. L’esterno inglese non potrà comunque essere a disposizione dei nerazzurri per la partita contro il Genoa ma potrebbe tornare pedina fondamentale per il match di Champions League contro lo Shaktar Donetsk.

Dopo il passo falso contro il Borussia Mönchengladbach, con l’Inter che si è vista costretta a recuperare in extremis, non sono più permessi passi falsi e, contro gli ucraini, il tecnico interista è chiamato a vincere per portare a casa 3 punti fondamentali per il buon proseguo dell’esperienza europea in Champions League.

Inter, chi recupera e chi no

Finalmente recuperato Bastoni, anche lui vittima del Coronavirus, il difensore Italiano è risultato negativo a poche ore dal derby contro il Milan per poi giocare un breve spezzone di partita contro il Gladbach; sarà con molta probabilità titolare questo fine settimana, una pedina ormai fondamentale per gli schemi tattici di Conte. Nonostante le ultime notizie, la settimana dell’Inter, oltre i risultati, è stata complicata anche per il tampone risultato positivo di Achraf Hakimi. Il marocchino, arrivato come gran colpo dell’estate, si è da subito messo in mostra diventando insostituibile grazie alle sue doti tecniche e ad una velocità, soprattutto negli inserimenti, fuori dal comune. Una grossa perdita per Conte che dovrà correre ai ripari concedendo minuti ad un altro nuovo acquisto: Matteo Darmian.

LEGGI ANCHE  Calciomercato Inter, vice-Handanovic? Nainggolan è la chiave

LEGGI ANCHE

Situazione non semplice a causa della pandemia che sta creando problemi in tutto il mondo e che, nelle ultime settimane, ha colpito ripetutamente anche altre squadre che compongono il campionato italiano (ultima in ordine di tempo la positività di Gianluca Mancini, difensore della Roma). L’Inter vede un po’ di luce in questa buia situazione grazie al ritorno di alcune delle sue pedine, aspettando Hakimi, intanto, con il ritorno di Young, in nerazzurro torna a brillare il sole.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote

Commenti

Lascia un commento

Loading…

0
Bundesliga, un calcio alla paura

Borussia Dortmund-Schalke 04: il pronostico del derby delle incertezze

Choupo Moting (Bayern Monaco)

I Pronostici di Bundesliga del 24 ottobre: Dortmund e Bayern ispirano spettacolo