Spal-Fiorentina 1-3, Di Biagio: “C’è accordo tacito con la società. Esperienza negativa, ma…”

Luigi Di Biagio in conferenza stampa
Luigi Di Biagio, allenatore della Spal

Ultimo posto in classifica, peggior attacco della Serie A e una retrocessione ormai ufficializzata da settimane. L’arrivo di Luigi Di Biagio sulla panchina della Spal non ha sortito l’effetto desiderato dalla società e la sconfitta maturata per 3-1 contro la Fiorentina potrebbe essere stata, salvo clamorosi ribaltoni, l’ultima partita dell’ex ct dell’Under-21 in quel di Ferrara.

Almeno da quanto sembra emergere dalle parole rilasciate da Di Biagio nel corso della conferenza postmatch: Con la società avevamo un accordo tacito, quindi ci siamo soltanto salutati. Sarò sempre in debito con Ferrara, con la tifoseria e con tutti coloro che mi sono stati vicini. Ringrazio il club. L’esperienza è stata negativa, ma la rifarei, perché quando sono arrivato ero convinto che ce la potessimo fare. Poi abbiamo avuto diversi problemi”.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote
Torino

Bologna-Torino, le formazioni ufficiali

Vincenzo Nibali

Ciclismo, il bollettino medico di Nibali