Nzola (Spezia) e Simy (Crotone)
in

Spezia-Crotone, probabili formazioni: Nzola sfida Simy

Spezia-Crotone inaugura la trentesima giornata di Serie A: ultima chiamata per i calabresi che avranno bisogno di un miracolo per restare in massima serie

Nella sfida delle 15:00, il Crotone sfida lo Spezia in una sfida salvezza a metà. La squadra di Cosmi è chiamata all’impresa per confermare la categoria anche il prossimo anno, i ragazzi di Italiano, invece, sono una delle rivelazioni di questa stagione e hanno un discreto margine di vantaggio sulla zona retrocessione.

Italiano si affiderà al suo tridente migliore, Nzola, Verde e Gyasi, i migliori marcatori a disposizione della squadra ligure, saranno i terminali offensivi dello Spezia, mentre a centrocampo Leo Sena è il favorito per rimpiazzare l’acciaccato Estevez. Panchina per i baby Pobega, Agudelo e Agoume, in difesa l’unico ballottaggio è tra Chabot e Ismajli.

Cosmi punta sul tandem Simy-Ounas, con Messias alle spalle del duo offensivo: il fantasista del Crotone è la nota migliore di una stagione abbastanza fallimentare da parte dei calabresi. Tornano a disposizione Petriccione e Reca, i quali sostituiranno rispettivamente Zanellato e Pereira.

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Ferrer, Erlic, Chabot, Bastoni; Maggiore, Ricci, Leò Sena; Verde, Nzola, Gyasi. Allenatore: Vincenzo Italiano

CROTONE (3-4-1-2): Cordaz; Djidji, Golemic, Luperto; Molina, Petriccione, Benali, Reca; Messias; Ounas, Simy. Allenatore: Serse Cosmi

Mario Mandzukic, attaccante del Milan

Parma-Milan, Pioli recupera Mandzukic e Leao

Davide Nicola, allenatore del Torino @ImageSport

Gotti ospita Nicola: Torino, vietato fallire con l’Udinese