Spezia, è fatta per Djidji del Torino: e piace un attaccante del Bologna

Meluso scatenato sul mercato: preso anche il difensore del Toro. Per l'attacco spunta un nome nuovo: il Bologna ha aperto alla cessione

E’ un mercato da Serie A quello dello Spezia di Vincenzo Italiano, che si prepara ad accogliere un nuovo difensore. Dopo i recenti arrivi di Agudelo, Farias ed Estevez, il club ligure ha chiuso anche la trattativa per Koffi Djidji, centrale del Torino. Il francese arriva in prestito con diritto di riscatto, secondo quanto riporta GianlucaDiMarzio.com. Il ds Meluso ha spinto molto per l’arrivo del difensore in bianconero, dopo averlo corteggiato a lungo ai tempi del Lecce. Nella passata stagione, Djidji ha collezionato 17 presenze in Serie A e 2 in Coppa Italia: ora si prepara ad una nuova avventura, con l’obiettivo di centrare la salvezza al primo tentativo.

Santander Bologna
Santander Bologna (Fonte: Foto Massimo Paolone/LaPresse / Roma Giallorossa)

Spezia, El Ropero per Italiano: Santander dipende da Supryaga

Il mercato dello Spezia non finisce qui: Meluso vuole regalare a Italiano una rosa che possa competere per la salvezza fino all’ultima giornata. Per la prima storica promozione in Serie A delle Aquile, si cerca di costruire una squadra all’altezza della categoria. Sempre secondo GianlucaDiMarzio.com, i liguri vorrebbero anche un centravanti: il nome nuovo corrisponde a Federico Santander del Bologna. La formula sarebbe quella del prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza.

Tuttavia, l’addio del Ropero Santader dipenderà dall’arrivo di un nuovo attaccante. Mihajlovic ha aperto alla cessione, ma prima bisognerà acquistare un degno sostituto. Il nome caldo è quello di Vladyslav Supryaga, ventenne ucraino della Dinamo Kiev, nelle ultime ore insidiato da El Shaarawy.