in

Spezia, il gioiello Pobega brilla anche in Nazionale

Tommaso Pobega, centrocampista dello Spezia
Tommaso Pobega, centrocampista dello Spezia

In queste ore, si sta parlando molto di un calciatore che continua ad entusiasmare tifosi e non solo. Il suo nome è Tommaso Pobega, centrocampista della neopromossa Spezia, in prestito dal Milan. Non si tratta di un attaccante, ma i suoi 4 goal nelle ultime 3 partite contribuiscono ad ottimizzare il suo rendimento.

Non stupisce soltanto con la maglia degli aquilotti, con la quale ha segnato contro la Juventus e il Benevento, ma anche con la Nazionale Italiana under 21: infatti, ha trascinato gli azzurri alla vittoria contro l’Islanda.

Tommaso Pobega, dal Milan al Pordenone, all’esordio in Serie A con lo Spezia

E’ giusto, però, dare anche uno sguardo alla sua carriera. Popega è cresciuto nelle giovanili della Triestina, dal 2010 al 2013, anno in cui passò alle giovanili del Milan. Nel capoluogo lombardo scalò le varie categorie fino ad arrivare in Primavera. Non riuscendo ad approdare in prima squadra, Pobega è finito varie volte in prestito: alla Ternana nel 2018, al Pordenone nel 2019 ed infine allo Spezia.

Il centrocampista non ha mai risentito dei cambi repentini di categoria, conquistandosi subito il posto titolare con la Ternana in Serie B, mettendo a segno 3 reti. Stesso discorso anche per la seconda esperienza in Friuli col Pordenone, con cui ha sfiorato la promozione in Serie A lo scorso anno. Massima serie che però è arrivata, neanche a farlo apposta, con la squadra che ha eliminato in semifinale i ramarri, lo Spezia di Vincenzo Italiano. Il tecnico dei liguri ha voluto contare su di lui, schierandolo in 5 partite su 6: il centrocampista, ne ha ripagato la fiducia andando a segno per ben due volte.

Sandro Tonali, nuovo centrocampista del Milan @imagephotoagency
Tommaso Pobega e Sandro Tonali, centrocampisti di Spezia e Milan @imagephotoagency

Pobega, centrocampista d’inserimento dal fisico possente

Pobega è alto quasi un metro e 90 ed è considerato il classico calciatore da inserimento, pericoloso per la difesa avversaria. Come ha dimostrato nelle ultime due partite, è bravo nel farsi trovare a sorpresa a limite o dentro l’area. Per quanto riguarda la sua fisicità, potrebbe essere paragonato all’ex Juventus, Paul Pogba.

Come già detto in partenza, il cartellino di Tommaso Popega, appartiene ancora al Milan: il club rossonero ha sempre detto di puntare molto su questo giovane calciatore, confermato dal fatto che, a fine agosto, ha ufficializzato il rinnovo sino al 2025. La speranza del calciatore friulano rimane quella di ritornare un giorno ad indossare la maglia del Diavolo che potrebbe arrivare presto, continuando di questo passo.

Vota Articolo

620 points
Upvote Downvote
Christian Eriksen e Romelu Lukaku, centrocampista e attaccante dell'Inter @imagephotoagency

Belgio-Danimarca, Lukaku contro Eriksen: l’uomo copertina e l’oggetto misterioso dell’Inter

Edin Dzeko attaccante della Roma

Roma, guai a parlare di dipendenza da Dzeko