Menu

Serie A, Nzola non basta allo Spezia: Immobile-Milinkovic Savic lanciano la Lazio

Esultanza Lazio @Image Sport
Esultanza Lazio @Image Sport

All’Orogel Stadium di Cesena va in scena il primo anticipo della decima giornata di Serie A tra Spezia-Lazio, due squadre che vivono un buon momento di forma. I padroni di casa, infatti, sono reduci da due incoraggianti pareggi contro Atalanta e Cagliari e almeno per il momento, si mantengono a distanza dalla zona pericolosa della classifica.

I biancocelesti, invece, al di là della sconfitta casalinga della scorsa settimana contro l‘Udinese, hanno iniziato abbastanza bene la stagione. La squadra di Simone Inzaghi è lontana anni luce dai livelli dello scorso anno, ma è ad un passo dalla qualificazione agli ottavi di Champions League e in campionato resta ancorata alle zone nobili della classifica.

LEGGI ANCHE  Hesgoal Torino-Spezia streaming gratis: formazioni e diretta LIVE

Dimenticare la batosta contro i friulani e tornare al successo, è questo l’obiettivo dei capitolini che si affidano al classico 3-5-2 con Andreas Pereira e Immobile in avanti, Luiz Felipe sostituisce Patric, mentre Marusic vince il ballottaggio con Fares. I liguri allenati da Vincenzo Italiano confermano il 4-3-3 con il tridente formato da Gyasi, Nzola, grandi protagonisti nel match contro il Cagliari, e Farias.

LEGGI ANCHE  Serie A, Torino-Spezia: sfida salvezza tra Giampaolo e Italiano

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Terzi, Chabot, S.Bastoni; Estevez, Ricci, Maggiore; Gyasi, Nzola, Farias. Allenatore: Vincenzo Italiano

LAZIO (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Luis Alberto, Lucas Leiva, Marusic; Pereira, Immobile. Allenatore: Simone Inzaghi

Spezia-Lazio 1-2: la cronaca del match

Una Lazio cinica e coriacea supera 2-1 lo Spezia nel primo anticipo della decima giornata di Serie A. I biancocelesti rischiano nelle battute iniziali del match, ma sfruttano la prima occasione utile e sbloccano la gara al 15′ con il solito Ciro Immobile che non sbaglia a tu per tu con Provedel. La reazione della squadra di Vincenzo Italiano è tutta nella conclusione di Simone Bastoni su cui non arriva Reina, ma ci pensa il palo a salvare i biancocelesti.

LEGGI ANCHE  Fantacalcio, i consigli per la 18esima giornata

Gol sbagliato, gol subito e infatti la Lazio dal possibile 1-1 va al riposo sul 2-0 grazie a Milinkovic-Savic che sfrutta al meglio un calcio di punizione concesso dal direttore di gara per fallo di Chabot su Immobile: il serbo finge la battuta a scavalcare la barriera e beffa l’estremo difensore dei liguri sul palo opposto.

Milinkovic-Savic, centrocampista della Lazio @Imagephotoagency
Milinkovic-Savic, centrocampista della Lazio @Imagephotoagency

Nella ripresa lo Spezia mette i brividi ai biancocelesti, Nzola accorcia a ’30 dal traguardo, ma è la Lazio a sfiorare il gol del Ko con il neo entrato Felipe Caicedo e a tempo scaduto con l’ex Manchester United Andreas Pereira. Prima il guardalinee, poi il Var strozzano in gola le urla di gioia della squadra di Inzaghi. Il triplice fischio regala tre punti fondamentali alla Lazio che aggancia Juventus, Napoli e Roma al quarto posto e riscatta la sconfitta della scorsa settimana contro l’Udinese.

Ti potrebbe interessare

Back to Top

Ad Blocker Rilevato!

Il nostro è un giornale gratuito ed offriamo informazione regolarmente tutti i giorni senza richiedere alcun abbonamento. Le nostre uniche fonti di guadagno provengono dalle campagne pubblicitarie presenti sulle pagine del nostro portale. Per continuare a sfogliare le nostre pagine disattiva Ad Blocker per permetterci di continuare a coltivare le nostre passioni. Grazie mille e continua a leggere le pagine di Footballnews24.it

How to disable? Refresh

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.