Spezia-Sassuolo, Italiano: “Un orgoglio essere in Serie A”

Vincenzo Italiano, allenatore dello Spezia Spezia
Vincenzo Italiano, tecnico dello Spezia

Mister Italiano è il primo allenatore dello Spezia a prendere parte ad una conferenza stampa pre-partita del club ligure. La Serie A è un traguardo altissimo per il club bianconero che vuole godersi il risultato e magari, perchè no, farci l’abitudine invertendo i pronostici di inizio stagione. La Serie A è un palcoscenico di cui Italiano si dice “orgoglioso di farne parte” ed è soprattutto un risultato incredibile “per il popolo e per i tifosi dello Spezia“. Il lunch match di domani contro il Sassuolo non sarà una gara semplice e il tecnico dei luguri lo so bene. “Siamo ancora un cantiere aperto e abbiamo molti indisponibili”. Fra questi, come detto dallo stesso tecnico, spuntano MarchizzaMattiello Mastinu.

Insomma, l’esordio non sarà dei migliori ma Italiano si dice fiducioso sul mercato. “Siamo soddisfatti di quanto fatto. Abbiamo messo a punto colpi di mercato prefissati e per questo siamo contenti ma dobbiamo lavorare molto”. Poi due parole sull’avversario di domenica, il Sassuolo di Roberto De Zerbi. “L’appuntamento con la nostra storia inizia contro una delle squadre più fastidiose del campionato. Il Sassuolo gioca un ottimo calcio e gli interpreti che saranno in campo giocano insieme da tanti anni. Questo è senza dubbio un vantaggio“. Italiano, ad un passo dal rinnovo, però, si dice fiducioso: “Non vedo l’ora di giocare. Sono felice di essere arrivato così in alto con una squadra alla quale mi sono affezionato moltissimo”.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote
Mario Balotelli, ex attaccante del Brescia (@imagephotoagency)

Genoa, Balotelli in stand-by: nuova idea in attacco

Giovanni Stroppa, allenatore del Crotone

Calciomercato Crotone, Falco e non solo: due colpi per Stroppa