in

Stella Rossa-Milan, occhi puntati su Adrija Radulovic: si scatena il derby di mercato

Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan @Image Sport
Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan @Image Sport

Derby sul campo e in chiave calciomercato. Inter e Milan, che si sfideranno domenica pomeriggio in un match decisivo in ottica Scudetto, potrebbero darsi battaglia in estate anche per Adrija Radulovic

Il Milan vuole dimenticare la brutta sconfitta rimediata sabato sera con lo Spezia che gli è costata la testa della classifica. I rossoneri infatti per lasciarsi alle spalle questo momento non felice, giovedì sera proveranno a rilanciarsi in Europa. Gli uomini di Pioli, scenderanno in campo con l’obiettivo di battere in casa la Stella Rossa di Belgrado, nella gara d’andata dei sedicesimi di finale di Europa League. Questa partita però avrà una valenza anche in chiave calciomercato, visto che tra gli avversari del club rossonero, c’è un giovane calciatore finito già da diverso tempo nel mirino della dirigenza del Milan. Il match di giovedì però non sarà guardato con interesse solo dai rossoneri, in quanto anche l’Inter sarebbe interessata al medesimo giovane talento della squadra serba.

Paolo Maldini, responsabile dell'area tecnica del Milan (foto by @imagephotoagency)
Paolo Maldini, responsabile dell’area tecnica del Milan (foto by @imagephotoagency)

Stella Rossa-Milan, possibile derby di mercato a giugno: anche l’Inter su Adrija Radulovic

Il Milan, giovedì sera, guarderà con particolare interesse Adrija Radulovic, giovane talento serbo classe 2002, cresciuto nelle giovanili della Stella Rossa che ne detiene tutt’ora il cartellino. Il diciottenne serbo era finito già da diverso tempo sotto la lente di ingrandimento degli uomini di mercato rossoneri, infatti è da quasi due stagioni che il Milan vorrebbe portarlo in Italia. Occhio però a un possibile inserimento dell’Inter, che sarebbe pronta a fiondarsi sulla promettente ala destra e anticipare così la concorrenza dei cugini.

Radulovic, giocatore della Stella Rossa
Radulovic, giocatore della Stella Rossa

I nerazzurri potrebbero avere anche un vantaggio in tutto ciò, infatti l’attuale l’allenatore del club serbo è Dejan Stankovic, ex giocatore nerazzurro ed eroe dello storico triple del 2010. Inoltre Radulovic qualche mese fa era stato segnalato alla dirigenza meneghina dallo stesso Stankovic, come possibile pedina da acquistare in chiave futura. Al momento tra i club non sono ancora in corso trattative, ma se il giovanissimo talento della Serbia dovesse fare bene da qui in poi, potrebbe prospettarsi all’orizzonte l’ennesimo derby di questa stagione della quale Milan e Inter sono tra le principali protagoniste.

Claudio Lotito, presidente della Lazio e comproprietario della Salernitana

Lazio, Lotito condanna Inzaghi? Rischio sconfitte a tavolino e penalizzazione

Fabio Paratici, CFO della Juventus @Image Sport

Roma, “cambio al potere”: entra in scena Paratici, Petrachi verso la Juventus