in

Superlega, la UEFA valuta l’esclusione dei club traditori

Il turbinio provocato dalla Superlega si è placato dopo appena 48/72 ore e portato a galla i club che realmente credevano nel progetto e quelli che avevano deciso di farne parte solamente per motivi economici. La Juventus è stata una delle promotrici, nonché l’unica squadra insieme a Real Madrid e Barcellona a non aver ancora abbandonato l’idea, provocando l’ira della Uefa

Superlega
Superlega

La Uefa ha deferito Juventus, Barcellona e Real Madrid per non aver abbandonato la Superlega. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport l’organo governativo del calcio continentale avrebbe ipotizzato una clamorosa esclusione dalla Champions League, prendendo in considerazione l’articolo 51 dello Statuto che impedisce affiliazioni extra Uefa. Qualora il provvedimento venisse confermato, le squadre implicate rischierebbero una squalifica da tutte le competizioni europee.

Sullo stesso argomento  Gentile in ESCLUSIVA: "Boniperti grande uomo e grande campione. Vi racconto un aneddoto su di lui..."
Donnarumma (Milan) @Image Sport

Juventus-Milan, in palio Donnarumma e la Champions

Artemio Franchi di Firenze, stadio in cui la Fiorentina disputa le partite casalinghe

Salvezza e Champions: Fiorentina-Lazio infiamma l’Artemio Franchi