Svizzera-Italia 2-0, Cristante: “A casa meritatamente, ci ha messo sotto”

Al termine della sfida tra Svizzera ed Italia, che ha segnato l'eliminazione degli Azzurri ad EURO 2024, ha parlato Bryan Cristante

Francesco Mazza A cura di Francesco Mazza

L’Italia esce da EURO 2024 dopo essere stata sconfitta per 2-0 dalla Svizzera agli ottavi di finale. Gli Azzurri vengono dominati dalla formazione di Yakin, che passa meritatamente il turno e ora attende la vincente tra Inghilterra e Slovacchia.

Queste le parole del centrocampista dell’Italia, Bryan Cristante a Sky Sport: C’è poco da salvare, ci hanno messo sotto a livello fisico e di organizzazione. È presto per trarre le conclusioni, andiamo a casa meritatamente. Ora c’è da pulire la testa e da ripartire l’anno prossimo con un piglio e un’energia diversa. Quando vedi che c’è così tanta differenza di organizzazione e di gioco vengono meno anche le energie”.

Cristante ha terminato: “La voglia era un’altra, poi quando non riesci a fare le cose contro una squadra che gira così tanto meglio provi ma non riesci, è quella la spiegazione. Dobbiamo pulire la testa e ripartire. È troppo presto per dare un motivo o un perché. È presto per dare spiegazioni quando c’è così tanta differenza in campo. Ora puliamo la testa e ripartiamo con carica e idee diverse”.

Si Parla di: