Torino-Cagliari 2-3, non basta Belotti: primo successo per Di Francesco

Un coriaceo Gallo Belotti non basta al Torino di Marco Giampaolo che incassa la terza sconfitta stagionale di fila contro il Cagliari: primo successo per gli isolani guidati da Eusebio Di Francesco

Torino-Cagliari 2-3, Simeone vola: notte fonda per Giampaolo

Il Cagliari espugna la Torino granata sulle ali di un Cholito devastante. Simeone vola e fa volare i rossoblu, che centrano così il primo successo stagionale abbandonando le sabbie mobili della bassa classifica. Un balzo notevole anche dal punto di vista psicologico, l’esatto opposto di un Toro che esce dal pomeriggio casalingo con il morale a terra.

Andrea Belotti predica nel deserto e i due gol all’inizio dei due tempi di gioco sono troppo pochi per una formazione mai superiore agli avversari. Il Gallo canta dopo 4′ su calcio di rigore, ma il Cagliari trova il pari quasi subito con una zampata di Joao Pedro. La partita prosegue con la squadra di Di Francesco che muove bene il pallone, in confronto ad una singhiozzante risposta degli uomini di Giampaolo.

LEGGI ANCHE:
Torino, nuovo calciatore positivo al Covid-19
Streaming gratis Torino Cagliari: dove vedere la gara no Hesgoal

Ecco perché non ci si stupisce del 2-1 ospite, che giunge con un gelido Simeone. Il Cholito batte così Sirigu, come in occasione del minuto 73. Qui le colpe del portiere del Torino aumentano e la punta del Cagliari segna un semplice 3-2, staccando la precedente marcatura del solito Belotti. Notte fonda per Giampaolo e per tutto il Torino, che non sembra aver superato la triste assenza di gioco e risultati della passata stagione, anzi. Di contro, un Cagliari quadrato merita la prima gioia della stagione, sperando che possa definitivamente spiccare il volo.