Torino-Cagliari, Giampaolo: “Meritavamo di più. Belotti? Ha segnato 4 gol, ma…”

Terza sconfitta in altrettante partite per il Torino di Marco Giampaolo, piegato 3-2 in casa dal Cagliari. L'allenatore granata predica calma e fiducia al fischio finale, convinto che il modulo di gioco adottato sia quello giusto

Torino, Giampaolo: “Avanti con questo sistema di gioco”

Brutto colpo per la classifica ed il morale in casa Torino, che tra le mura amiche si arrende al Cagliari di Eusebio Di Francesco. Il 3-2 finale rispecchia i valori visti in campo, anche se secondo il tecnico granata Giampaolo i suoi hanno raccolto meno di quanto seminato: “Meritavamo di più, soprattutto in un periodo come questo in cui c’è bisogno di fiducia. Contro la Fiorentina ci conoscevamo da poco, mentre l’entusiasmo dell’Atalanta non ci ha permesso di giocarcela alla pari. Oggi c’è rammarico, speravo in qualche punto”. Ai microfoni di Sky Sport, il tecnico si dice convinto della bontà del progetto Toro e sui 95′ disputati dichiara: “Siamo stati discontinui, ma andremo avanti con questo sistema di gioco.

Continuità, invece, cruciale in un campionato di Serie A sia per un allenatore che per i calciatori. Ecco perché la scelta di Giampaolo di escludere Verdi ha fatto storcere il naso ai più: “Ho preferito Lukic perché Verdi in panchina mi portava ad avere un’opzione in più a gara in corso”. E, per finire, una battuta sul mancato acquisto di Joao Pedro, vicino al Torino in estate: “Rammarico? Non di certo per non averlo preso, ma per il fatto che Belotti ha segnato 4 gol e siamo ancora a zero punti. Il vero rammarico è questo”.