in

Torino, Lyanco in uscita: sale Caldara

L’ex difensore della Juventus potrebbe lasciare ancora una volta il Milan ed accasarsi al Torino, alla ricerca di un sostituto del partente Lyanco

Coronavirus, Lyanco e Kakà uniti in una preghiera social
Lyanco, difensore del Torino

Stando a quanto riportato dalla testata giornalistica Calciomercato.com, il Torino avrebbe messo gli occhi su un difensore del Milan in vista della prossima stagione. Si tratta di Mattia Caldara, che nella passata stagione ha giocato nelle file dell’Atalanta e che potrebbe lasciare, ancora una volta i rossoneri.

[irp]

In casa granata non c’è fretta di chiudere l’operazione. Prima di provare ad affondare il colpo per il centrale rossonero infatti, il direttore tecnico Vagnati deve riuscire a cedere Lyanco che sarebbe corteggiato dal Betis Siviglia e che avrebbe fatto sapere di voler lasciare la squadra piemontese.

Solamente quando il sudamericano sarà stato ceduto, il dt del Torino proverà ad accelerare per l’operazione Caldara, cercando anche di strappare un contributo all’ingaggio del giocatore di 2,2 milioni di euro a stagione al Milan e mettendo a segno un’operazione stile Pjaca. La società granata dovrà però prestare attenzione anche alla concorrenza del Venezia, altro club interessato al centrale.