in

Torino, Milinkovic-Savic e le punizioni: c’è un accordo con Juric

Protagonista di alcune buone prestazioni tra i pali del Torino, il portiere granata, Vanja Milinkovic-Savic, avrebbe fatto una richiesta particolare a Ivan Juric

Vanja Milinkovic-Savic, portiere del Torino
Vanja Milinkovic-Savic, portiere del Torino

Col successo ottenuto contro l’Udinese, il Torino si porta all’undicesimo posto in classifica, allungando notevolmente sulla zona retrocessione. Fra le piacevoli sorprese per gli uomini di Ivan Juric, ci sono senz’altro le ottime prestazioni di Vanja Milinkovic-Savic, estremo difensore granata. Eppure, al serbo potrebbe non bastare difendere la porta del Toro: il portiere avrebbe fatto richiesta al proprio allenatore di poter battere le punizioni e, secondo Tuttosport, Juric avrebbe dato il proprio consenso qualora la situazione di punteggio dovesse essere chiusa (in un senso o nell’altro). Del resto, Milinkovic-Savic ha già dimostrato di saperci fare con questo fondamentale quando, in Coppa Italia contro il Carpi, il suo calcio di punizione si schiantò contro la traversa: ora, al serbo potrebbe dunque essere concesso un’altra opportunità.


Scarica la nostra App