in

Torino-Udinese, il pronostico: granata favoriti, Belotti potrebbe decidere il match

Questa sera alle ore 20:45 si giocherà Torino-Udinese allo Stadio Olimpico Grande Torino, match valido per la tredicesima giornata di Serie A. Scopriamo insieme i pronostici della nostra redazione.

Andrea Belotti (Torino) @Image Sport
Andrea Belotti (Torino) @Image Sport

Questa sera alle ore 20:45 si giocherà il match tra Torino e Udinese, valevole per la tredicesima giornata di Serie A. Sarà una sfida tra due squadre che attuano un bel calcio e che sono reduci da un periodo tutto sommato positivo. Potrebbe essere una partita anche abbastanza divertente viste le loro posizioni in classifica e il concetto di calcio dei due allenatori. Entrambe le squadre sono partite per trovare una salvezza tranquilla e questo inizio di campionato, dopo qualche difficoltà iniziale, sembra poter far ben sperare i tifosi, che possono anche essere fiduciosi per il futuro, visto che si tratta di due squadre da rifondare. Il Torino con Juric punta a fare grandi cose, mentre per l’Udinese si tratta del primo anno senza De Paul e Musso. La gara si giocherà allo stadio Olimpico Grande Torino e sarà arbitrata dal signor Ivan Pezzuto di Lecce. I precedenti sono perfettamente equilibrati, con 25 vittorie a testa e 22 pareggi in 72 gare totali. Secondo i bookmakers, i granata sono favoriti, quotati a 2.00, rispetto ai bianconeri, quotati a 4.00. L’X, invece, è offerto a 3.30. Andiamo ad analizzare nel dettaglio i momenti di forma e le probabili formazioni delle due squadre.


Scarica la nostra App



Leggi anche:


Qui Torino

La squadra allenata da Ivan Juric vuole ritornare nella parte sinistra della classifica dopo le ultime annate molto difficili e terminate con la salvezza raggiunta nelle ultime giornate. Il tecnico croato è subentrato a Davide Nicola, che a sua volta era subentrato a stagione in corso a Marco Giampaolo. Le aspettative della dirigenza granata sono quelle di una squadra che ritorni dove gli spetta, come quando sulla loro panchina sedeva Gian Piero Ventura. Attualmente il Torino si trova in quattordicesima posizione con 14 punti, ma con una vittoria potrebbe salire addirittura al decimo posto. Si tratta della seconda miglior difesa del campionato dopo il Napoli con 12 reti subite, mentre quelle realizzate sono solo 15 e forse questo rappresenta il vero problema riscontrato fino ad ora dai granata. Sono 4 le vittorie conquistate fino ad ora, con 2 pareggi e 6 sconfitte. In casa il ruolino di marcia del Torino è positivo, con 3 vittorie e 1 pareggio, oltre alle due sconfitte contro Juventus e Atalanta. Anche quando è uscito sconfitto, però, ha dimostrato di poter mettere in difficoltà chiunque, come ha fatto vedere nel derby o nelle gare contro Atalanta, Napoli e Milan, a dimostrazione di un lavoro di Juric che sta iniziando a vedersi. Nell’ultimo turno è arrivata una sconfitta per 1-0 in casa dello Spezia.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Buongiorno; Singo, Lukic, Pobega, Ola Aina; Brekalo, Pjaca; Belotti.

Qui Udinese

La squadra allenata da Luca Gotti cerca una salvezza tranquilla come quelle arrivate nelle ultime annate. Quest’anno è la prima volta che nei bianconeri non ci sono più De Paul, finito all’Atletico Madrid, e Musso, diventato il portiere dell’Atalanta e questo potrebbe essere una difficoltà maggiore. Questo inizio di campionato, però, ha dimostrato che la squadra friulana sa dire la sua. Attualmente si trova in quindicesima posizione con 14 punti, gli stessi del Torino, con 5 lunghezze di vantaggio sul Genoa terzultimo. Sono 15 le reti realizzate e 18 quelle subite, numeri che spiegano perfettamente la posizione in classifica. Sono 3 le vittorie conquistate fino ad ora, con 5 pareggi e 4 sconfitte. Fuori casa, però il ruolino di marcia non è molto positivo, dove sono arrivati una sola vittoria, alla terza giornata di campionato contro lo Spezia, due pareggi e due sconfitte. Come il Torino, anche l’Udinese ha dimostrato di poter mettere in difficoltà chiunque, bloccando sul pareggio squadre come Atalanta e Juventus. Nell’ultimo turno di campionato è arrivata una vittoria che mancava da 8 gare, contro il Sassuolo per 3-2.

UDINESE (3-4-2-1): Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Molina, Jajalo, Walace, Udogie; Pereyra, Deulofeu; Beto.

Torino-Udinese, il pronostico

Si tratta, come visto dalla posizione in classifica e dalle statistiche, nonchè dai precedenti, di una gara molto equilibrata sulla carta e ci sentiamo di appoggiare questi numeri. I granata, però, possono contare sul fattore campo, dove hanno sempre risposto presenti, e questo potrebbe essere un leggero vantaggio per loro. Consigliamo, quindi, una doppia chance che non prevede la sconfitta del Torino. DOPPIA CHANCE 1X. In alternativa, possiamo puntare su una giocata diversa con i padroni di casa che dovrebbero trovare la rete ma difficilmente dilagheranno. MULTIGOL CASA 1-3. Il bomber dei granata, Andrea Belotti, è stato a lungo lontano dai campi per un grave infortunio e da quando è tornato non ha ancora recuperato la condizione fisica perfetta, nonostante la rete contro la Sampdoria. Questa sera, però, potrebbe replicarla e tornare a segnare come ha sempre fatto in questi anni. MARCATORE BELOTTI. Infine, puntiamo su un risultato che rispecchia una gara molto tirata ed equilibrata, ma che vede i padroni di casa riuscire a spuntarla. RISULTATO ESATTO 1-0.

DOPPIA CHANCE 1X

MULTIGOL CASA 1-3

MARCATORE BELOTTI

RISULTATO ESATTO: 1-0