in

Tottenham, Conte dopo la sconfitta: “Ci siamo complicati la vita e la partita”

Il tecnico del Tottenham Antonio Conte ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la sconfitta di Conference League ad opera del Mura

Antonio Conte (Tottenham)
Antonio Conte (Tottenham)

Dopo neanche un mese dal suo insediamento sulla panchina del Tottenham, arriva la prima sconfitta per Antonio Conte. Nel match di Conference League contro il Mura, gli Spurs hanno perso per 2-1 in Slovenia. L’ex tecnico dell’Inter ha rilasciato ai microfoni di Sky Sport alcune dichiarazioni nel post partita: In questo momento il mio stato d’animo non è buono per il risultato finale. Penso che è stata una brutta sconfitta, ci siamo complicati la vita e la partita, ritrovandoci in dieci minuti per 60-70 minuti”.


Scarica la nostra App


Un giudizio a questa prestazione: Sappiamo che c’è molto su cui lavorare, lo pensavo anche prima. Bisogna lavorare e avere pazienza. Probabilmente siamo in difficoltà, dobbiamo solo concentrarci e lavorare, sperando che vada tutto bene e migliorare la situazione attuale. È davvero una brutta sconfitta“.

Cos’è mancato?: “La prestazione è stata scarsa, non solo a livello tecnico e tattico, ma anche mentalmente. Servirà tempo per portare il Tottenham a essere competitivo“.