Turchia, Calhanoglou sul saluto militare: “Sto col mio paese”

Il fantasista del Milan prova a giustificare il gesto esibito dai suoi compagni contro la Francia parlando di "solidarietà". Dura la reazione del mondo politico francese, con la ministra dello Sport, Maracineau, che invoca sanzioni pesanti da parte del Uefa

Francia-Turchia, Calhanoglou sul saluto militare

Sbagliare è umano, perseverare è diabolico. La Nazionale di calcio della Turchia, in occasione della gara disputata ieri contro la Francia, ha voluto offrire ulteriore conferma della propria presa di posizione in favore del regime di Erdogan. Lo ha fatto esibendosi nuovamente con il saluto militare, in segno di “sostegno” alle truppe impegnate sul fronte turco. Questo, almeno, il pensiero di Hakan Calhanoglou, tra gli uomini più rappresentativi della Turchia, nonchè conoscenza assidua del nostro calcio, vestendo la maglia rossonera del Milan. Calhanoglou afferma di “essere al 100% dalla parte del mio Paese”, nonostante ammette che calcio e politica dovrebbero rimanere separati. Un’uscita che rischia di rinfocolare il rancore internazionale nei confronti della Nazione turca, ancora impegnata nella campagna militare contro la Siria.

Francia-Turchia, dura la reazione del mondo politico francese

Come ha reagito la Francia allo “sfregio” subito in casa propria? Il ministro dello sport francese, Roxana Maracineau, ha detto la propria su Twitter invocando “Sanzioni esemplari da parte del Uefa”, accusando i giocatori turchi di aver “Rovinato gli sforzi delle forze dell’ordine con il loro saluto militare”. Che siano intenzionali o meno, le provocazioni turche non fanno altro che inasprire il clima di tensione internazionale. Francia-Turchia sarebbe dovuta essere una festa per lo sport, invece si è trasformata in un nuovo volano di questioni politiche.

TI POTREBBE INTERESSARE

Bologna-Cagliari 3-2: Barrow e Sansone regalano i 3 punti a Mihajlovic

Spettacolo nel posticipo di Serie A tra Bologna e Cagliari. Un 3-2 che restituisce spettacolo ed i 3 punti ad un Bologna sicuramente più motivato dopo le altrettanti sconfitte...

Inter-Parma 2-2, pari nel finale: Gervinho super a San Siro

Alle 18:00 è andata in scena la sfida tra Inter e Parma per la sesta giornata di Serie A, importante in ottica della classifica per entrambe le squadre. Ai nerazzurri sarebbe stata utile una vittoria per...

Juventus, il Real insidia Alex Sandro: pronto il doppio scambio

Alex Sandro è ormai ai box da circa un mese e mezzo dopo la lesione muscolare della coscia destra rimediata il 19 settembre scorso. Inizialmente lo stop previsto era di...

Bundesliga, 6° giornata: Bayern e Dortmund si confermano

La 6° giornata di Bundesliga con le gare delle ore 15.30 di sabato 31 ottobre 2020. Dopo l'anticipo giocato ieri tra Schalke 04 e Stoccarda, terminata 1-1, oggi in...