in

Udinese, Gotti: “Cambio tattico condiviso, ma cerchiamo sicurezze”

Luca Gotti plasma la sua Udinese, mostrando audacia nel cambiamento pur mantenendo inalterate le certezze delle stagioni precedenti

Luca Gotti, tecnico dell'Udinese
Luca Gotti, tecnico dell'Udinese

Nel test amichevole contro lo Sturm Graz l’Udinese rimedia la sconfitta con il risultato di 3-2. Le due reti dei bianconeri sono state messe a segno di Pussetto e Forestieri, ma non sono risultate sufficienti ai fini del risultato. Rimangono le indicazioni tattiche, quelle su cui Luca Gotti lavorerà a poche settimane dall’inizio della stagione: “Abbiamo condiviso con la squadra l’idea di cambiare qualcosa a livello tattico, però è meglio che intanto il gruppo riparta da cosa ha già dimostrato di saper fare nella scorsa stagione“.

Sullo stesso argomento
Udinese, Soldati: "De Paul vicino al Napoli? Non saprei, sono contento sia in Spagna"

Soltanto tre settimane all’esordio nella nuova stagione di Serie A e bisognerà puntare sulle sicurezze: “L’inizio del campionato, che non è così distante come sembra, sarà parecchio impegnativo ed è meglio andare alla ricerca delle nostre sicurezze. Per il momento ci teniamo nel cassetto eventuali idee di cambiamento che potrebbero essere messe in pratica con successivamente con l’arrivo di determinati giocatori“.