in

Udinese-Milan, Pioli si affida ai suoi titolari per continuare a sognare

Stefano Pioli e Zlatan Ibrahimovic, allenatore e attaccante del Milan (foto by @imagephotoagency)
Stefano Pioli e Zlatan Ibrahimovic, allenatore e attaccante del Milan (foto by @imagephotoagency)

Un Diavolo che non conosce più la parola sconfitta, capace di dominare sia in Serie A sia in Europa League e che riporta alla mente, almeno per alcuni momenti, il grande Milan composto di campioni eccezionali che facevano paura a tutta Europa. Nessuno si sarebbe mai aspettato un inizio di stagione simile ma il lavoro del tecnico Stefano Pioli, unito alla grande lungimiranza di Paolo Maldini e Frederic Massara, che hanno saputo costruire una squadra giovane e di talento, hanno rivitalizzato una squadra che negli ultimi anni era apparsa sempre sottotono. L’arrivo poi di Zlatan Ibrahimovic ha fornito maggiori certezze ad una squadra che adesso non ha ancora perso e che contro l’Udinese, oggi alle 12:30, cerca l’undicesima vittoria in 11 partite.

I rossoneri non devo però sottovalutare i bianconeri anche la situazione di classifica parla di un match senza storia. Del resto i milanesi sono reduci da sole 3 vittorie alla Dacia Arena nelle ultime 12 trasferte con l’ultimo successo risalente al 2008: 0-1 con gol di Alessio Romagnoli. Stefano Pioli non vuole errori e per la gara punta sui suoi titolarissimi: a partire dallo svedese che dovrebbe essere sostenuto da Hakan Calhanoglu, Rafael Leao e Alexis Saelemaekers.

Gianluigi Donnarumma poi, a seguito del tampone negativo, può tornare a difendere i pali rossoneri. Non dovrebbe partire dal primo minuto Sandro Tonali con la mediana formata da Frank Kessie e Ismael Bennacer a fare da diga. Importante il ritorno di Ante Rebic che partirà dalla panchina ma il tecnico dovrà fare a meno di Samu Castillejo fuori per un affaticamento muscolare. Il tecnico bianconero Luca Gotti punta fortemente sull’ex rossonero Gerard Deulofeu che giocherà davanti insieme a Stefano Okaka e Kevin Lasagna. A centrocampo decisive per i friulani saranno le giocate del numero 10 Rodrigo De Paul.

Probabile formazione Udinese (4-3-3): Musso; Stryger Larsen, De Maio, Bonifazi, Ouwejan; De Paul, Arslan, Pereyra; Lasagna, Okaka, Deulofeu.

LEGGI ANCHE  Europa League: Napoli, Gattuso: "Maradona non muore mai"

Probabile formazione Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Leao; Ibrahimovic.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Vota Articolo

741 points
Upvote Downvote
Luis Alberto, centrocampista della Lazio

Lazio, una gestione anomala: Luis Alberto positivo al Covid-19

Politano Napoli

Napoli-Sassuolo, Politano: è sfida al passato