in

Udinese, Okaka sempre più vicino al Fenerbahce

Okaka
Okaka, attaccante dell'Udinese

L’Udinese continua a muoversi sul mercato. Luca Gotti vuole una squadra buona che possa lottare ancora tranquillamente per la salvezza. Il club friulano, inoltre, deve fare i conti anche con alcune partenze in rosa. Ormai è definitivo l’approdo di Antonin Barak all’Hellas Verona, ma la situazione che rimane in stallo è sicuramente quella di Rodrigo De Paul. Il giocatore sembra essere promesso sposo del Leeds United di Marcelo Bielsa ma l’accordo non è stato ancora raggiunto. Il trasferimento dell’attaccante in Premier League sembra essere ancora rimandato nonostante il giocatore spinga per l’avventura inglese in quanto sarà titolare del Loco. Intanto l’Udinese ha concluso un colpo di mercato: Tolgay Arslan è arrivato in Friuli dal Besitkas. Sempre sull’asse turco i bianconeri sono anche a lavoro per la cessione di Stefano Okaka.

Calciomercato Udinese, colpo in attacco
Calciomercato Udinese, ritorna Okaka / @CalciomercatoNews.com

Udinese, Okaka manca poco al passaggio al Fenerbahce

Finisce qui l’avventura italiana di Okaka. Dopo la parentesi all’Anderlecht e poi al Watford, l’attaccante si trasferisce in Turchia, al Fenerbahce. Secondo quanto riportato da Udineseblog.it, l’Udinese avrebbe quasi accettato la proposta del club turco che ha liberato anche Vedat Muriqi alla Lazio. La proposta del club di Istanbul sarebbe di 3 milioni all’anno per il giocatore. All’Udinese, invece, entreranno circa 5 milioni.
Qualche aspetto da limare c’è ancora, visto che la squadra del patron Pozzo chiede circa 7 milioni, non molto lontana dall’offerta dei Canarini Gialli. D’altro canto, però, il giocatore ha espresso la volontà di volersi trasferire nella massima serie turca e quindi le due parti dovranno trovare quanto prima l’intesa.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote
Nicola Murru

Torino, le prime parole dell’ex Sampdoria Murru

Serie A, Napoli batte 4-0 il Pescara in amichevole: oggi in campo Milan, Roma e Lazio (foto by @imagephotoagency)

Napoli, Petagna: “Mi sono subito trovato bene con Insigne. Osimhen è fortissimo”