in

Udinese-Spezia 0-2, doppietta di Galabinov: prima storica vittoria in Serie A

Andrej Galabinov, attaccante dello Spezia
Andrej Galabinov, attaccante dello Spezia

Lo Spezia centra la prima storica vittoria in Serie A superando 2-0 l’Udinese in trasferta, nel match valevole per il recupero della prima giornata di Serie A. La formazione ligure non ha accusato il colpo dopo il 4-1 incassato domenica contro il Sassuolo, anzi, è riuscita a riscattarsi alla grande piegando una squadra più rodata e con una certa esperienza in massima serie. Inizio di stagione da dimenticare per i friulani, alla seconda sconfitta consecutiva dopo quella contro l’Hellas Verona.

Pronti, via e lo Spezia sblocca subito il punteggio con Matteo Ricci, ma il direttore di gara su consulto del Var annulla la rete dell’attaccante cresciuto nelle giovanili della Roma, per fuorigioco. L’Udinese non incide, ci prova con un tiro fuori misura di Okaka e al 30′ va sotto: Gyasi si beve sulla fascia Becao e mette al centro un cross al bacio per Galabinov che schiaccia a terra il pallone ed infila Musso. Sul finire del primo tempo Lasagna si divora il gol del pareggio e così lo Spezia va in vantaggio al riposo.

Nella ripresa i liguri restano in 10′ per l’espulsione di Terzi e perdono per infortunio il portiere olandese Zoet. Al suo posto entra Rafael che è decisivo ai fini del risultato finale: l’ex portiere del Napoli salva la squadra di Vincenzo Italiano su due occasioni e fornisce l’assist a Galabinov che in pieno recupero, in contropiede sigla il 2-0 e chiude il match.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote
Romelu Lukaku, attaccante dell'Inter @imagephotoagency

Benevento-Inter 2-5, show di Lukaku: primo squillo per Hakimi

Ronald Koeman allenatore del Barcellona

Barcellona, Koeman: “Dest sosituirà Semedo, Dembélé potrebbe andare via”