in

Udinese-Spezia, Italiano: “Momento storico, Galabinov è un trascinatore”

Vincenzo Italiano, allenatore dello Spezia Spezia
Vincenzo Italiano, tecnico dello Spezia

Per lo Spezia la prima trasferta della Serie A a casa dell’Udinese porta anche la prima vittoria, grazie alla doppietta di Andrey Galabinov. L’allenatore Vincenzo Italiano sottolinea a Sky Sport il record positivo della squadra: “Siamo molto felici, perché conoscevamo le difficoltà. Vincere la prima partita è una grande soddisfazione, è storico. In questo momento abbiamo fatto gioire tutta la città: vincere è motivo d’orgoglio. Sono i primi punti in una settimana difficile, con 3 partite a pochi giorni di distanza“.

Dopo l’impresa dello Spezia, tutti gli occhi saranno puntati sulla punta Galabinov: “È un trascinatore e ce lo godiamo. È cambiato già nel finale dello scorso anno. Ha motivazioni ed è un ragazzo che merita tante soddisfazioni. Sono contento per i gol e per lo spirito di sacrifico. Ma anche Rafael (il portiere, ndr) è entrato dalla panchina, ha fatto due miracoli e poi l’assist, è stato decisivo e importante“.

Lo Spezia ha giocato il 20 di agosto il ritorno dei playoff di Serie B con il Frosinone e ha avuto davvero poco tempo per riposare. Italiano racconta le difficoltà nel calciomercato e negli allenamenti pre-campionato: “Tanti erano in ritardo di condizione: chi è arrivato per ultimo può avere difficoltà anche sul piano fisico. Poi dobbiamo anche pensare a dare un’identità: la rosa era ed è modellare e da rifare.  Domenica abbiamo trovato delle difficoltà (contro il Sassuolo, ndr), oggi idem ma siamo stati bravi a tenere botta e a non subire gol. Dobbiamo giocare sempre con questo entusiasmo”.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote
Simone Inzaghi, tecnico della Lazio

Lazio-Atalanta, Inzaghi: “Sconfitta che fa male, dovevamo capitalizzare meglio”

Gasperini, tecnico Atalanta

Lazio-Atalanta, Gasperini: “Gomez tuttocampista, soddisfazione Ilicic”