Union Berlino, intreccio Gosens: sfuma la pista Benfica

L'Union Berlino fa i conti con il possibile intreccio Robin Gosens, al passo d'addio dopo essere arrivato solo un anno fa a titolo definitivo dall'Inter: il Benfica si starebbe allontanando, per via delle ingenti richieste d'ingaggio del giocatore

Marco Meazza A cura di Marco Meazza

Archiviata una stagione più che complessa, con la retrocessione in 2.Bundesliga scacciata alle ultime giornate, l’Union Berlino deve necessariamente ripartire da zero. La squadra della capitale cercherà di muoversi con intelligenza sul calciomercato, con il rischio di salutare alcuni dei pezzi pregiati della rosa.

Tra questi c’è senza ombra di dubbio Robin Gosens, arrivato solo un anno fa dall’Inter a titolo definitivo. Il terzino tedesco sarebbe intenzionato a lasciare i Die Eisernen per approdare in un club che disputi la Champions League, con l’obiettivo di accumulare minutaggio e rientrare nelle possibili scelte della sua Nazionale per il Mondiale 2026.

Il 30enne sembrava ad un passo dalla Lazio, fino al prepotente inserimento del Benfica nella trattativa. Stando a quanto fatto trapelare da Tuttomercatoweb, però, la pista portoghese per lo stesso Gosens si sarebbe raffreddata, date le sue ingenti richieste d’ingaggio. Il futuro del classe 1994 potrebbe quindi diventare un rebus dalle mille sfaccettature.

Si Parla di: