in

USA, lo strano caso di McKennie: prima richiama i compagni, poi le violazioni

Il centrocampista della Juventus Weston McKennie si sarebbe reso protagonista di alcuni richiami all’interno del team USA, salvo poi infrangere i protocolli di prevenzione per il Covid

Weston McKennie, centrocampista della Juventus @Image Sport
Weston McKennie, centrocampista della Juventus @Image Sport

Weston McKennie avrebbe chiesto più responsabilità ai suoi compagni di squadra. Il giocatore americano si sarebbe infatti reso protagonista, secondo mlssoccer.com, di alcuni discorsi di spogliatoio in cui richiedeva una maggiore accountability (responsabilità, appunto).


Scarica la nostra App


[irp]

L’esempio però non è stato dei migliori: il giocatore infatti, è stato escluso dall’ultima partita della nazionale per motivi disciplinari. Il centrocampista ha infatti infranto i protocolli anti Covid, rimediando il rientro anticipato a Torino.