Vecchie glorie Giorno della Memoria: il professore che rese grande il Casale

Giorno della Memoria: il professore che rese grande il Casale

In occasione del Giorno della Memoria, Football News 24 vuole raccontarvi la storia del professore che rese grande il Casale FBC

Giorno della Memoria Raffaele Jaffe Casale FBC / Per la Giornata della Memoria, FootballNews24 ha deciso di raccontarvi la storia in un uomo che riuscì a realizzare un sogno: creare una squadra di calcio dal nulla e portarla a vincere lo Scudetto. Quest’uomo, che era diventato simbolo di una città, ha varcato i cancelli del campo di concentramento di Auschwitz in un giorno d’estate. Questa è la storia di Raffaele Jaffe.

Nato ad Asti da una famiglia ebrea, Raffaele Jaffe si laurea in scienze naturali e chimica ed inizia a insegnare all’Istituto Tecnico Leardi di Casale Monferrato.

Nell’ottobre del 1909, partendo da una riunione tenutasi all’interno dell’istituto, decise di promuovere e fondare una squadra di calcio. Precisamente il 17 dicembre dello stesso anno, insieme ai suoi studenti e colleghi, nell’Aula 1 dell’Isituto. alle ore 17,15 venne fondata una squadra che si poneva come unico intento quello di ostacolare la Pro Vercelli, squadra che aveva scalzato il Genoa e ora dominava il calcio nella penisola. Nasce il Football Club Casale. Anche il colore delle maglie non fu scelto a caso: la Pro Vercelli militava con  la divisa bianca, quindi il Casale scelse il nero per rimarcare la loro rivalità. La stella bianca sul cuore venne “donata” da Luigi Cavasonza, dopo averla grossolanamente ritagliata da un quaderno mentre esclamava: “Ci vorrà fortuna per sfidare i grandi nemici!“.

casale-6-ott-29-ok
Casale

Jaffe, col suo Casale, avanza vittoria dopo vittoria. Nel maggio del 1913 ricevettero una sfida destinata ad entrare nella storia del Casale e del calcio italiano: Jaffe e i suoi calciatori vennero sfidati dagli inglesi del Reading Football Club. Con fierezza e orgoglio, i nerostellati accettarono il match e si prepararono a ricevere coloro che avevano già battuto Genoa, Pro Vercelli e Milan. I britannici giunsero sul campo di Casale Monferrato ma, nello stupore generale, vennero travolti dal furore di quei giocatori in nero. Una partita storica, che trasudò la vera essenza del calcio, ormai scomparso. In un partita, quella squadra sorta in un’aula durante un pomeriggio di dicembre entrò nella storia: il Casale fù il primo club italiano nella storia a battere una società inglese.

In soli due anni, Jasse riuscì a portare il suo Casale a livello nazionale e, battuta nell’ultima giornata la Liguria per 8 reti a zero, riuscì a  conquistare la vetta della classifica .Con 31 punti, il Casale divenne Campione d’Italia nella stagione 1913-1914. Una gioria per tutti i casalesi e non. Jaffe era riuscito nel miracolo. Casale era salito sul tetto d’Italia. Un’impresa che non venne mai più ripetuta nella storia di questa società calcistica alessandrina. Nel 1919, con la ripresa del campionato dopo la Grande Guerra, Raffaele Jaffe decise di abbandonare la dirigenza della società ma continuò comunque a frequentare i nerostellati e i campi di calcio.

Nel 1927 sposò una ragazza cattolica, Luigia Cerruti, e nel 1937 decise di battezzarsi. Una scelta che, purtroppo, non gli bastò per sfuggire alle leggi razziali, in vigore l’anno seguente. Il 16 febbraio 1944, durante una delle retate che sconvolse la cittadina di Casale Monfettato, Jaffe venne arrestato dalla milizia fascista.

Casale-4Per cinque lunghi mesi rimase bloccato nel campo di Fossoli, nei dintorni di Carpi. Scrisse ogni giorno lettere alla moglie, guardando i treni carichi di persone che partivano verso una meta sconosciuta e terribile. Riescì ad incontrare Primo Levi, prima che venisse caricato su un convoglio.  Essendosi convertito al cristianesimo, per la legge italiana Jaffe non avrebbe dovuto essere deportato. Ma i tedeschi non fecero sconti, i certificati avevano lo stesso valore della carta straccia. Il 2 agosto 1944 venne caricato su un treno, stipato con centinaia di persone. Quattro giorni di viaggio infernale, senza cibo ne acqua. Un inferno su rotaia. Con la calma del professore paziente, Jaffe cercò di resistere agli stenti e alle percosse.

Finalmente i portelloni si aprirono e qualcuno, spinto dalla fame d’aria,  lo spinse giù dal vagone. Nella ressa il professore cadde e si ruppe una delle lenti degli occhiali. Era la sera del 6 agosto. Ad attenderli, tedeschi in divisa, con le punte degli stivali che brillavano sotto i riflettori dei fari. Disposti in file ordinate, uomini e donne vennero condotti al disumano rituale della selezione. In quella stessa notte, mentre il cielo polacco venne sferzato dal canto delle cicale, Rallaele Jaffe venne condotto, a sua insaputa, nelle docce di Aushwitz.

Raffaele Jaffe, fondatore del Casale Campione d’Italia, morì in una camera a gas il 6 agosto del 1944 all’età di 67 anni.

ULTIM'ORA

Fiorentina, Montella: “Ho parlato con i dirigenti, sono ancora fiduciosi”

Fiorentina, Montella: "Ho visto la classifica prima della partita, possiamo ancora scalarla" Sconfitta pesante contro il Torino per la Fiorentina, che ora rischia di subire...

Spal-Brescia, Semplici: “Dobbiamo reagire, ora la classifica piange”

Spal-Brescia, Semplici: "È un momento dove ci gira tutto male" La Spal di Leonardo Semplici non sfrutta il pareggio tra Lecce e Genoa delle 12:30...

Sassuolo, De Zerbi: “Poco cinici, ripartiamo dalla prestazione”

Sassuolo, De Zerbi parla del pareggio contro il Cagliari Un pareggio che fa male per il Sassuolo, che si fa rimontare di due reti dal...

Sassuolo-Cagliari 2-2: Ragatzu salva i sardi nel finale

Sassuolo-Cagliari 2-2: Maran pareggia in rimonta Partita spettacolare al Mapei Stadium, dove Sassuolo e Cagliari si dividono un punto che lascia l'amaro in bocca ai neroverdi e fa tirare un...

Calciomercato Juventus, Pogba ha deciso: i bianconeri nel futuro

Calciomercato Juventus, Pogba vede i bianconeri: Real Madrid alle strette NEWS MERCATO JUVE - Pogba sempre più vicino al ritorno alla Juventus? Paratici e Sarri,...

Torino-Fiorentina 2-1: Mazzarri vince ancora, Montella ora rischia

Torino-Fiorentina 2-1: quarta sconfitta di fila per Montella Il Toro trionfa per 2-1 sulla Viola nel match all'Olimpico Grande Torino. Il Torino continua a non...

Spal-Brescia 0-1: Balotelli decide lo scontro salvezza

Spal-Brescia 0-1, Corini torna e vince grazie a Balotelli Nello sconto diretto in scena al Paolo Mazza di Ferrara tra Spal e Brescia, le due...

Sampdoria-Parma, formazioni ufficiali: Cornelius dal 1′, Ramirez ancora titolare

Sampdoria-Parma, le formazioni ufficiali di Ranieri e D'Aversa Meno di un'ora al fischio d'inizio della sfida tra Sampdoria e Parma. Allo stadio Luigi Ferraris di...

Milan, sacrificio Donnarumma: addio a giugno?

Calciomercato Milan, Donnarumma costa troppo e si pensa alla cessione Nella giornata di campionato in cui il portiere milanista classe '99 ritrova l'allenatore che lo...

Calciomercato Inter, tutto su Marcos Alonso: Marotta ha la soluzione

Calciomercato Inter, Conte stravede per Alonso ed è pronto a potarlo a Milano. NEWS MERCATO INTER -  "Non abbiamo ansia di operare sul mercato. Faremo...
Loading...

Juventus, Bentancur rassicura tutti: l’infortunio non è grave

Juventus, Bentancur rassicura tutti sui social Sembrava piovere sul bagnato per la Juventus ieri sera. Dopo la brutta sconfitta rimediata contro la Lazio, al 40'...

Calciomercato, Estudiantes: ufficiale il ritorno di Mascherano

Estudiantes, Mascherano torna in Argentina dopo 15 anni Nel calcio sono tanti i giocatori che hanno scritto la storia di un club, legati per sempre...

Calciomercato Fiorentina, Banega si avvicina

Calciomercato Fiorentina, servono rinforzi a centrocampo La Fiorentina, che ad inizio campionato, aveva impressionato per la qualità del gioco espresso, adesso sembra essersi persa e abbia...

Totti: “Rivivrei tutti i 25 anni passati nella Roma”

Roma, Totti: "L'ultimo anno sono stato il capro espiatorio" Francesco Totti torna a parlare. L'ex capitano giallorosso è intervenuto all'evento "Più libri, più liberi" che si...

Lecce-Genoa, Liverani: “Ottima la reazione, ma sbagliamo troppo”

Lecce - Genoa, le parole di Liverani al termine del match Al Via del Mare il match dell'ora di pranzo tra Lecce e Genoa si...

Calciomercato Inter, non solo il Flamengo su Gabigol

L'Inter spera di ricavare un discreto tesoretto dalla cessione di Gabigol, fresco vincitore di Brasileirao e Copa Libertadores con la maglia del Flamengo. Sulle...

Lecce-Genoa, Thiago Motta: “Orgoglioso dei ragazzi, hanno lottato fino alle fine”

Lecce - Genoa, le parole di Thiago Motta al termine del match Il tecnico del Genoa, Thiago Motta, è intervenuto nel post gara ai microfoni...

Sassuolo-Cagliari, Berardi sigla il vantaggio dei neroverdi

Ottavo sigillo stagionale per Domenico Berardi che, dopo appena sei minuti, ha portato in vantaggio il Sassuolo contro il Cagliari di Rolando Maran. L'attaccante...

Lecce-Genoa 2-2 finale: Pandev non basta, Liverani la recupera

Lecce-Genoa 2-2: pareggio che serve poco ad entrambe le squadre Finisce 2 a 2 lo scontro diretto delle 12:30 tra il Lecce e il Genoa....

Spal-Brescia, Morosini: “Dobbiamo rimanere uniti”

Pochi minuti prima di Spal-Brescia, il centrocampista delle Rondinelle Leonardo Morosini ha parlato ai microfoni di Dazn: "Siamo prontissimi, conosciamo i nostri avversari molto...

Calciomercato Inter, Marotta sfida la Juventus per Chiesa e Tonali

Dal rettangolo verde al calciomercato, è sempre Inter-Juventus. Marotta e Paratici, secondo Tuttosport, sarebbero pronti a sfidarsi per due astri nascenti del calcio italiano,...

Milan, l’ex Bacca pronto a tornare in patria

Carlos Bacca e il Milan, un amore mai pienamente sbocciato. L'ex attaccante rossonero, dopo due anni trascorsi all'ombra del Duomo, è tornato in Spagna,...

Sassuolo-Cagliari, c’è Berardi! Simeone guida gli ospiti

Sassuolo-Cagliari, gli undici iniziali: recupera Berardi Grandi novità dal Mapei Stadium, dove alle 15:00 si affronteranno Sassuolo e Cagliari. Per i neroverdi Domenico Berardi recupera e...

Spal-Brescia, le formazioni ufficiali: Murgia confermato, Balotelli parte titolare

Spal-Brescia, gli undici iniziali: Torregrossa con Balotelli, Petagna unica punta Alle ore 15:00 allo stadio Mazza di Ferrara andrà in scena il match tra Spal...

Torino-Fiorentina, le formazioni ufficiali: Chiesa e Zaza dal 1′

Torino-Fiorentina: Montella recupera Chiesa Un Torino in crisi di qualità gioco, ma non di risultati, deve ritrovare la vittoria casalinga che manca ormai da tanto, troppo tempo. Mazzarri sceglie Zaza dal...

Calciomercato Milan, sirene spagnole per Theo Hernandez

Calciomercato Milan, Il terzino francese fa gola a molti top club europei Per il Milan, fino ad ora, è stata una stagione di pochi alti...

Napoli, dove sono finiti gli Avengers di inizio stagione?

Napoli, gli Avengers di Ancelotti iniziano bene, poi il colpo di scena In estate durante il consueto ritiro estivo, il Napoli di Ancelotti ai nastri...

Lazio-Juventus, la moviola: manca il rosso a Luiz Felipe, giusta l’espulsione di Cuadrado

Lazio-Juventus, la moviola: rigore su Correa giusto. Luiz Felipe da rosso Nella gara di ieri sera giocata allo Stadio Olimpico di Roma tra Lazio e...

Napoli, ora è crisi vera: contro l’Udinese la squadra si ferma ancora

Napoli, ennesimo stop stagionale: Ancelotti è a rischio? Il Napoli non sa più vincere, è purtroppo un dato di fatto: nelle ultime 9 gare disputate...

Lecce-Genoa, le formazioni ufficiali: Thiago Motta punta tutto sul tridente

Lecce-Genoa, le formazione ufficiali: nel Lecce ci sarà Babacar Allo Stadio Via del Mare il Lecce di Liverani ospita il Genoa di Thiago Motta, due...

Inter, Roma piace a Conte: dalla Capitale doppio colpo per l’Inter?

Calciomercato Inter, Marotta prova il doppio affare NEWS MERCATO INTER - Quest'anno si ha la vera sensazione che il campionato potrebbe non essere cosi scontato...

Real Madrid alla francese: piegato l’Espanyol 2-0 VIDEO

Il Real Madrid piega l'Espanyol e si prepara al Clasico contro il Barcellona di Messi che distrugge, nel frattempo, il Maiorca per 5-2. Le...

Lazio-Juventus: “La rivincita degli illusi”

"La rivincita degli illusi" parole da prima pagina per Tuttosport che oggi affronta la sconfitta della Juventus all'Olimpico grazie ai grandi protagonisti Inzaghi e...

Barcellona, Messi non si ritirerà mai: la Spagna rende merito VIDEO

"Messi non si ritirerà mai", con queste parole il quotidiano spagnolo Sport rende merito alla pulce argentina ieri alla nuova tripletta, la 35° in...

Tottenham, Mourinho funziona: 5 perle al Burnley VIDEO GOL

Il Tottenham sembra rinato dalla nuova cura Mourinho. 5 pere al Burnley e gli Spurs possono tornare a sorridere: in gol Kane (doppietta), Lucas,...

Premier League, Rashford e Martial piegano Guardiola VIDEO

Il Manchester United tira lo scherzetto al City di Pep Guardiola che, dopo la sconfitta nel derby contro gli uomini di Solskjaer adesso vedono...

Juventus, Bonucci non ci sta: “Lazio? Gli episodi arbitrali hanno condizionato”

Juventus, Bonucci parla della sconfitta contro la Lazio Bonucci non ci sta e, ai microfoni di DAZN, parla della sconfitta rimediata ieri sera contro la...

Milan, Ibra non convince: i rossoneri riflettono

Tarda ancora la risposta di Zlatan Ibrahimovic sul possibile ritorno a gennaio con il Milan. Questione che avrebbe allarmato, e non poco, i dirigenti...

Cagliari, per Nandez si va in tribunale

Nuovo capitolo della telenovela Nandez con il Cagliari. Secondo quanto scritto dalla Gazzetta dello Sport, il club sardo si ritroverà in tribunale il 14...

Calciomercato Roma, Mourinho chiama Dzeko: il Tottenham ci prova

NEWS MERCATO ROMA - Il calciomercato sta per incominciare e la Premier League si farà trovare pronta, come sempre, come ogni anno. Tra le...
Loading...