in

Verso Juventus-Cagliari, le ultime di formazione: Chiesa torna titolare?

Federico Chiesa, attaccante della Juventus
Federico Chiesa, attaccante della Juventus

Dopo la sosta nazionali torna finalmente il campionato di Serie A  con i tre anticipi del sabato. Alle 20.45 nella cornice dell’ Allianz Stadium di Torino la Juventus di Andrea Pirlo affronterà una delle squadre più in forma in queste ultime partite di campionato, ovvero il Cagliari di mister Di Francesco. In caso di vittoria i sardi raggiungerebbero proprio la squadra bianconera a 13 punti, mentre la squadra di Torino vincendo agguanterebbe il secondo posto in classifica dietro al Milan di Stefano Pioli.

Le probabili formazioni

Nella Juventus fra i pali confermato il polacco Wojciech Szczesny mentre in difesa prove di futuro per mister Pirlo che dovrà fare a meno dei leader storici della difesa juventina, Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini, ai box per noie muscolari. Linea giovane quindi nella retroguardia bianconera con il ritorno di Matthijs De Ligt dal primo minuto affiancato dal turco Merih Demiral e dall’inamovibile Danilo.

Sulla fascia destra ci sarà il colombiano Juan Cuadrado ma occhio alla candidatura di Federico Chiesa. Infatti è notizia di poco fa che oggi l’ex Fiorentina si è allenato regolarmente con il gruppo dopo il problema alla coscia rimediato nelle scorse settimane. Sulla corsia sinistra altro dubbio per il tecnico bresciano con Gianluca Frabotta  leggermente favorito sul rientrante Alex Sandro.

Arthur, centrocampista della Juventus @imagephotoagency
Arthur, centrocampista della Juventus @imagephotoagency

In mezzo al campo occasione da titolare per Arthur dopo il gol in nazionale, coadiuvato dall’ uruguaiano Rodrigo Bentancur. Turno di riposo per Adrien Rabiot, tornato con dei fastidi muscolari dalle partite con la sua nazionale. Nel tridente d’attacco agiranno Alvaro Morata, Dejan Kulusevski (entrambi a segno con le proprie nazionali) e il fuoriclasse Cristiano Ronaldo mentre Paulo Dybala, ancora non al top della condizione, partirà dalla panchina.

LEGGI ANCHE  Serie A, tutti gli attaccanti ancora a secco: sarà questa la giornata giusta?
Diego Godin, difensore del Cagliari @imagephotoagency
Diego Godin, difensore del Cagliari @imagephotoagency

Nelle fila dei sardi classico 4-3-3 per mister Di Francesco. In porta ci sarà Alessio Cragno, mentre in difesa sulla destra agirà Gabriele Zappa dopo le ottime prove con l’Under 21. I centrali saranno Diego Godin e Sebastian Walukievicz ed a sinistra, con Lykogiannis fuori per una distrazione muscolare, si giocano un posto Alessandro TrippaldelliFabio Pisacane.

LEGGI ANCHE  Calciomercato Juventus, Ancelotti chiama Khedira: non solo Locatelli...

Nel centrocampo a 3 della squadrà rossoblù agirà come vertice basso Razvan Marin con Nahitan Nandez e Marko Rog che si piazzeranno ai lati del rumeno . In attacco confermatissimi l’argentino Giovanni Simeone e il brasiliano Joao Pedro autori entrambi di un grande inizio di stagione. Ballotaggio serratto invece per quanto riguardo l’ultimo posto disponibile in attacco con l’ex Napoli Adam Ounas in leggerissimo vantaggio su Riccardo Sottil.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Vota Articolo

349 points
Upvote Downvote
Romelu Lukaku, attaccante dell'Inter e Andrea Belotti, attaccante del Torino

Inter-Torino, Lukaku contro Belotti: super scontro in attacco

Milan Skriniar, difensore dell'Inter

Calciomercato Inter, sguardo in Serbia per il dopo Skriniar: è sfida al Milan