in

Young Boys-Atalanta, Jacobelli: “Una gara che ricorderemo a lungo”

Xavier Jacobelli si è espresso sul rocabolesco match di ieri sera dell’Atalanta, che ha pareggiato per 3-3 sul campo dello Young Boys: il discorso ottavi si deciderà nell’ultima giornata del girone

Zapata Atalanta
Duvan Zapata, attaccante dell'Atalanta

Al termine di una gara incredibile, l’Atalanta riesce a riacciuffare in extremis il pari sul campo dello Young Boys nella gara valida per la quinta giornata del gruppo F di Champions League. La qualificazione agli ottavi di finale si deciderà nello scontro diretto dell’ultima giornata tra i bergamaschi e il Villareal. Xavier Jacobelli, a Tuttosport, ha detto la sua sul match di ieri sera: “Due volte avanti, due volte raggiunti e infine superati, ma capaci negli ultimi minuti di pareggiare grazie a una prodezza di Muriel. Questa partita la ricorderemo per molto tempo“.


Scarica la nostra App


Jacobelli si è poi soffermato sullo scontro decisivo che attende i bergamaschi contro il Villareal: “L’8 dicembre a Bergamo bisognerà battere gli spagnoli. Alternative non ce ne sono, ma questa Atalanta può farcela. A Berna la squadra di Gasperini è stata più forte anche dell’arbitro Siebert, che non ha visto un netto rigore su Pasalic. La squadra nerazzurra è stata grande perché è stata in grado di reagire alle avversità e di pareggiare una gara che sembrava ormai persa. Contro il Villareal Gasperini ha tutte le carte in regola per passare“.