in

Zeman: “Senza tifosi smetto. Mancini? Ha provato a giocare”

Senza peli sulla lingua Zdenek Zeman parla del suo futuro e dell’Italia di Roberto Mancini, che ha colpito l’allenatore boemo

Zdenek Zeman, nuovo allenatore della Foggia
Zdenek Zeman, nuovo allenatore della Foggia

Schietto, sincero e con le idee ben chiare: questo è Zdenek Zeman, 74 anni ma con la voglia di allenare: “Io mi auguravo che finiva il problema del virus e se finiva volevo fare ancora qualcosa – ha dichiarato ai microfoni di Mitico Channel -. Se finisce non si sa, è vero che sta peggiorando di giorno in giorno. Il calcio senza gente non mi dice niente, se chiudono chiudo anch’io.

[irp]

Il boemo, da sempre personaggio inscalfibile, non si scompone nell’elogiare l’Italia di Mancini seppur ne nutra simpatia: “Non mi rivedo in nessun tecnico – ammette il tecnico boemo tornato ad allenare il Foggia in Serie C – ma Mancini ha fatto una squadra che cercava di giocare poi è un po’ calata, la Nazionale mi ha fatto una buona impressione“.