Atalanta, Koopmeiners centro del mercato: idea dal Salisburgo in caso di addio

Attorno a Teun Koopmeriners continua ad orbitare il mercato dell'Atalanta: se il centrocampista olandese dovesse salutare la Dea, il sostituto potrebbe arrivare dal Salisburgo

Francesco Mazza A cura di Francesco Mazza Atalanta

La scorsa stagione ha portato in dote all’Atalanta sia la straordinaria vittoria dell‘Europa League, battendo con un secco 3-0 in finale il Bayer Leverkusen, sia un ottimo campionato concluso al 4° posto. Per via di questi risultati, nel 2024/2025, la Dea tornerà a disputare la Champions League, pronta a dare il via al suo nuovo format, dopo due anni di assenza.

Per poter continuare ad essere competitiva, la formazione di Gasperini dovrà quindi lavorare sul calciomercato, per il quale però continua a tenere banco la situazione di Koopmeiners. Il centrocampista olandese è stato tra i trascinatori nelle ultime due annate ma il suo futuro potrebbe essere lontano dai bergamaschi.

La Juventus resta in pressing

Viste le qualità mostrate, Koopmeiners è finito nel mirino della Juventus, che lo avrebbe individuato come rinforzo principale per il proprio reparto mediano. I bianconeri continuano il proprio pressing e avrebbero già trovato anche un principio di accordo con il giocatore, anche se per concludere al meglio la trattative bisognerà convincere l’Atalanta.

La Dea è infatti ben consapevole dell’importanza del classe ’98, tanto che per privarsene continuerebbe a chiedere cifre molto alte. La valutazione di Koopmeiners si aggirerebbe intorno ai 60 milioni di euro, al di sotto dei quali i nerazzurri non sarebbero disposti a sedersi al tavolo delle trattative, anche per assicurarsi la possibilità di poter reinvestire la cifra sul possibile sostituto.

In caso di addio piace Sucic

Conscia del fatto che Koopmeiners potrebbe lasciare Bergamo, l’Atalanta si starebbe guardando intorno per trovare quello che potrebbe essere il sostituto ideale. Stando a quanto riportato da Tuttoatalanta.com, la società bergamasca avrebbe individuato un profilo interessante dal Salisburgo, che risponde al nome di Luka Sucic, impegnato attualmente ad EURO 2024 con la maglia della Croazia.

Con la maglia degli austriaci, il classe 2002 ha già collezionato diversi gettoni anche a livello europeo. Il contratto di Sucic scadrà il prossimo anno e il costo del cartellino potrebbe aggirarsi intorno ai 20 milioni, rendendo l’operazione abbordabile. Occhio però alla possibile concorrenza del Lipsia, con una possibile corsia preferenziale visto che condivide la proprietà proprio con il Salisburgo.