Calciomercato Lazio, Samardzic in Turchia: idea Shaparenko e 3 alternative

Spunta nuove idee per il mercato della Lazio: sfumato Samardzic, che potrebbe finire in Turchia, prende piede l'idea Shaparenko, seguito da 3 alternative tra affermati di Serie A e giovani promettenti

Lorenzo Zucchiatti A cura di Lorenzo Zucchiatti
Sezione
1 - Da Samardzic a Shaparenko
1 - Da Samardzic a Shaparenko

È tempo di muoversi per la Lazio, in un calciomercato che deve necessariamente essere importante, per fomentare una piazza assopita e scossa dai vari tormentoni Sarri, Tudor e Luis Alberto. Tchaouna è per ora l’unico sicuro di vestire il biancoceleste la prossima stagione, e nelle ultime ore anche sul fronte Noslin c’è un piccolo stand-by che Lotito si augura di risolvere al più prestito.

L’attenzione si sposterà presto su una trequarti che ha bisogno di estro e fantasia, visti gli addii del Mago e di Felipe Anderson. È definitivamente sfumato l’affare Samardzic, soprattutto a causa dei 22,5 milioni chiesti dall’Udinese, con i biancocelesti disposti ad arrivare al massimo a 15 più il cartellino di Cancellieri, segnala il Corriere dello Sport. Il serbo, dopo aver sfiorato le big italiane a più riprese, potrebbe finire in Turchia.

Dal paese segnalano un Fenerbahce di Mourinho estremamente interessato e pronto a mettere sul piatto 20 milioni cash, bonus compresi. Una buona base di partenza per sedersi al tavolo delle trattative, con la Lazio costretta dunque a guardare altrove. Le opzioni non mancano, con l’idea Shaparenko e 3 alternative nella testa di Lotito.

Si Parla di: