Enzo Raiola: “Romagnoli felice alla Lazio, Bonaventura? Dispiaciuto per l’esclusione dall’Europeo”

L'agente di Romagnoli e Bonaventura parla del futuro dei suoi assistiti e delle scelte di Spalletti per Euro 2024

Redazione A cura di Redazione ItaliaLazio

Nel corso di un intervento a Radio Sportiva, Enzo Raiola, agente di Alessio Romagnoli e Giacomo Bonaventura, ha fornito aggiornamenti sul futuro dei suoi assistiti. Per quanto riguarda Romagnoli, Raiola ha dichiarato: “È tifosissimo della Lazio e tutti lo sanno. Aveva altre richieste ma ha deciso un anno fa di andare in biancoceleste. Alessio pensa al campo e ad allenarsi bene. Non ho parlato del futuro con il club e non so cosa pensi l’allenatore. Ha tre anni di contratto, sa che si può fare di più, ma sta molto bene a Roma”.

Passando a Bonaventura, Raiola ha commentato l’esclusione del centrocampista dalla rosa dell’Italia per Euro 2024, decisa dal CT Luciano Spalletti: “Ha avuto qualche acciacco nelle ultime giornate e non so se avesse il fiato corto. Ha tirato la carretta fino all’ultimo con la Fiorentina, giocando anche la finale. Non contesto la decisione di mister Spalletti, ha fatto la sua scelta e gli dispiace. Credo che Bonaventura potesse dare qualcosa in più per l’Europeo, sarebbe stato un asso nella manica. Ce ne faremo una ragione, anche se siamo dispiaciuti”.

In merito a un possibile rinnovo di contratto con la Fiorentina, Raiola ha aggiunto: “Dopo il mercato invernale ci siamo ripromessi che a fine campionato ci saremmo seduti per parlarne. Dopo Atalanta-Fiorentina ci incontreremo. Non mancano allenatori e club che lo vogliono, ma a Firenze si trova bene. Dipende anche dal club, non solo dal giocatore. A breve avremo modo di confrontarci”.